Quantcast
Le Venerdì Mixtape vol. 75 – The Mixtape Side A, la mixtape di Rosso Corsa

Teen movie anni Ottanta, o meglio, la musica che avrebbe potuto fargli da sottofondo, nella mixtape del collettivo Rosso Corsa.

Il cinema ci ha insegnato che la fauna scolastica degli anni Ottanta era così composta:

IL GENIO SFIGATO: solitamente rachitico, il genio sfigato era la vittima prediletta dei bulli del campus. Prendeva schiaffi da tutti e non batteva chiodo neanche a pagamento. Aveva però un cervello (e a volte anche il fisico) come quello di Stephen Hawkin: poteva capitare che facesse scoppiare guerre informatiche oppure, se gli andava di lusso, si trasformava in un fichissimo uomo lupo. Alla fine del film 99 volte su 100 slinguazzava la finta racchia della scuola.

IL QUARTERBACK ANALFABETA: incapace di leggere e far di conto, il quarterback era un muscolo ambulante che indossava anche a ferragosto la felpa della propria squadra di football. Hobby: bombarsi le più maiale della scuola e sparare ceffoni a tradimento al genio sfigato di turno.

LA FINTA RACCHIA: la finta racchia era invariabilmente una ragazza palesemente bellissima alla quale i costumisti mettevano addosso una gonna a scacchi lunga fino ai piedi e degli occhiali che neanche Mr. Magoo. Dopo una serie di vicissitudini la finta racchia giungeva sempre a una autoconsapevolezza ed emancipazione tali che, toltasi gli occhiali, diveniva in quattro e quattr’otto il sogno onanistico di tutti quanti, preside incluso.

LA VACCA BIONDA: di principi poco sani, la vacca bionda era forse la specie peggiore. Utilizzata come giocattolo dai quarterback, falsa come Giuda, viziata da far schifo, aveva come unica dote gli hot pant. Negli slasher movie era la prima ad essere trafitta da armi d’ogni tipo.

IL PUNK: la macchietta della situazione. Punk come i bambini che a carnevale si vestono da punk.

C’era però qualcosa che accomunava tutti gli studenti degli anni Ottanta, oltre all’insana passione per le spalline: l’eccitante e tamarrissima musica di sottofondo che la Rosso Corsa Records sta contribuendo a tenere in vita. Sintetizzatori, sgommate in Ferrari, cheerleader seminude, la combinazione di tasti per ottenere la caramella gialla infinita in Bubble Bobble.

Richard Owen, direttamente dal Canada, ha voluto introdurre così questo cotonatissimo mix:

Noi della Rosso Corsa Records siamo un collettivo in fissa con gli anni Ottanta. Cerchiamo di spingere un genere che chiamiamo Outrun Electro, colonna sonora di emozioni che vanno dall’inseguimento in macchina alla nostalgia tenerona. Fondato nel 2009, abbiamo pubblicato in maniera totally d.i.y. album di Miami Nights 1984, Lazerhawk, Mitch Murder. È con immenso piacere che doniamo a VICE questo mix esclusivo preparato dalle magiche manine dei Miami Nights 1984. Nel lato A della cassetta trovate i talenti Rosso Corsa assieme a nostre influenze sparse per il mondo, come ad esempio il debutto di Molly dei Le Matos!


Le Venerdì Mixtape vol. 75 - Outrun Electro, la mixtape di Rosso Corsa Records by vommino

SCARICA LA MIXTAPE QUI // DOWNLOAD THIS MIXTAPE HERE

TRACKLIST:

Palm Highway Chase – Dark Movie Screens – Self Released

Lost Years – Storm - Rosso Corsa Records

The Outrunners – Runaways - Endless Summer Recordings

Miami Nights 1984 – Saved by The Bell - Rosso Corsa Records

Le Matos – Molly - Unreleased

MPM/Synth Music & Soundtracks – Neon Flight

Lazerhawk – Should of Orion - Rosso Corsa Records

Exposé – Come Go With Me (Outrunners Remix) - Unreleased

Maethelvin - Delight - Valerie Collective

Jordan F-Last Night - Rosso Corsa Records

Edwin Van Cleef-Tracer - Self Released

Mitch Murder – Slipstream - Rosso Corsa Records

Lazerhawk – Kings of the Streets - Unreleased

Miami Nights 1984 – Ocean Drive – Rosso Corsa Records