Attualità

Ecco i lavori che gli europei non potranno più svolgere in UK dal 2021

Il sistema a punti proposto per regolare l'immigrazione rischia di chiudere le porte a operatori sociali, infermieri e cuochi—e sappiamo quanto abbiano bisogno di cuochi.
21 febbraio 2020, 9:35am
cuoco londra
Foto di Peter Cripps / Alamy Stock Photo.

Secondo un documento pubblicato pochi giorni fa, il governo del Regno Unito ha in programma di introdurre un nuovo sistema di controllo dell'immigrazione, che richiede che gli stranieri totalizzino un certo "punteggio" per essere ammessi in UK.

Si tratta di un sistema simile a quello attualmente in vigore in Australia, criticato perché incitante al pregiudizio razziale. Per raggiungere i 70 punti necessari discussi nel documento, i candidati dovranno: ricevere un'offerta di lavoro (20 punti), avere un lavoro con "una qualifica adeguata" (20 punti) e parlare inglese ad alto livello (10 punti). La somma di questi campi obbligatori dà 50, mentre i 20 punti che mancano si possono ottenere se si ha un reddito superiore a una certa soglia e/o se si ha un PhD (in Italia, un dottorato di ricerca). Il governo si riserva di offrire permessi speciali per certi lavori.

In mancanza di PhD, la soglia di stipendio annuo per garantirsi l'ingresso è di 25.600 sterline (30.560 euro). Questo significa che ci sono un sacco di veri lavori—spesso svolti da lavoratori europei non qualificati—che non saranno riconosciuti come abbastanza importanti per far entrare nel Regno Unito.

Alcuni rappresentanti del settore industriale hanno spiegato che questa mossa potrebbe rappresentare un "disastro totale" per le aziende, mentre il partito laburista ha dichiarato che le nuove norme "avranno bisogno di talmente tante eccezioni, per il Servizio Sanitario, per l'assistenza sociale e molte parti del settore privato, da perdere ogni significato." Quindi, insomma, non proprio una genialata.

Ma mentre attendiamo la ratifica delle nuove norme, scopriamo se tu saresti in grado di trasferirti in UK sulla base del salario medio del tuo settore di riferimento.

1582125926028-UK_SALARIES_02

Operatori sociali giovanili – Reddito medio: 25.383 £ (30.290 €)

Vuoi aiutare i giovani nelle zone svantaggiate? Peggio per te. Il reddito medio degli operatori che lavorano nei centri giovanili è sotto la soglia stabilita dal governo, quindi te ne stai a casa tua (a meno che tu non sia un operatore sociale con un dottorato di ricerca!).

Operatori sanitari associati – Reddito medio: 24.030 £ (28.676 €)

Questa dicitura comprende chi somministra la radioterapia ai pazienti oncologici, o chi assiste il lavoro di ostetriche e infermieri. Sotto il sistema a punti, questi lavori hanno un reddito medio troppo basso per il Regno Unito, e quindi non valgono un visto lavorativo.

Tecnici farmaceutici – Reddito medio: 22.762 £ (27.163 €)

Non i farmacisti, loro guadagnano abbastanza, ma i loro assistenti. Sono quelli che gestiscono e preparano i farmaci o ti danno un consiglio quando sei in preda al panico per quello strano sfogo sul braccio. Eppure, non valgono abbastanza per la Gran Bretagna! Ma tu dici che ha fatto infezione?

Lavoratori agricoli – Reddito medio: 21.775 £ (25.985 €)

Un lavoro duro, estenuante, in gran parte svolto da lavoratori non qualificati proveniente dall'UE. Dopo il 31 dicembre 2020, se la situazione rimane questa, le aziende agricole britanniche non potranno più assumere forza lavoro fuori dal Regno Unito a meno che gli agricoltori non inizino a pagare stipendi più alti, cosa che—sorpresa!—è decisamente improbabile.

Cuochi – Reddito medio: 21.403 £ (25.541 €)

Il turismo e la ristorazione sono i pilastri su cui poggia l'economia di molti posti in UK, specialmente nelle aree costiere che non possono più sopravvivere di lavori tradizionali come la pesca. Il futuro post-Brexit si dipanerà in coda per il visto al confine con un paese straniero, oppure aspettando ore per un pasto di pessima qualità in un pub.

Portantino ospedaliero – Reddito medio: 19.965 £ (23.825 €)

Un portantino si occupa di trasportare oggetti e persone da una parte all'altra dell'ospedale, ed è uno dei molti lavori all'interno del sistema sanitario nazionale svolti in gran parte da immigrati.

Assistenti alla poltrona – Reddito medio: 18.755 £ (22.381 €)

Il 50 percento degli assistenti odontoiatrici in cerca di lavoro sta "attivamente" tentando di lasciare il settore, il che fa pensare che non sia esattamente una mansione desiderabile. Buona fortuna a rimpiazzarli!

Operatori assistenziali – Reddito medio: 18.084 £ – 19.983 £ (21.580 € – 23.846 €)

Il Regno Unito si trova già nel mezzo di una enorme crisi del sistema di assistenza sociale, ma non preoccupatevi, potenziali operatori assistenziali: non siete comunque i benvenuti. Prendete la vostra angelica misericordia per anziani e malati e i vostri stipendi da quattro soldi e tornatevene a casa vostra!

Insomma, hai capito

Queste sono soltanto alcune delle professioni e delle fasce salariali che il governo britannico ritiene di cattivo gusto e indesiderate. Ce ne sono altre, naturalmente, magari proprio il lavoro che stai svolgendo in questo momento, ma dall'anno prossimo soltanto ai cittadini britannici potrebbe essere concesso occupare queste posizioni. Anzi, la Segretaria di Stato Priti Patel sostiene che le lacune si potranno colmare formando gli 8 milioni e mezzo di cittadini "economicamente inattivi".

Facile! Peccato che queste persone "economicamente inattive" siano studenti, accompagnatori di persone in difficoltà, malati o pensionati. È ora di rimboccarsi le maniche, nonna!

Nota: una versione precedente dell'articolo riportava una traduzione imprecisa di Dental Nurse.