FYI.

This story is over 5 years old.

Breaking Borders #7: Fine della corsa per i profughi in Italia

VICE News è stata a Ventimiglia, dove centinaia di migranti sono rimasti bloccati dopo la chiusura del confine francese.
23.10.15

Se non vedi i sottotitoli in italiano, clicca sull'icona CC in basso a destra nel player, scegli "options" e poi "italiano".

Mentre l'Europa affronta un'enorme crisi migratoria, con centinaia di migliaia di persone che si riversano nel continente per sfuggire a guerra, povertà e oppressione politica, la risposta dei governi e degli stati è stata eterogenea e confusa. In migliaia sono morti durante il pericoloso viaggio in barca attraverso il Mediterraneo. Intanto i governi stanno discutendo e proponendo leggi ad hoc per cercare di risolvere la situazione.

Alla fine di giugno, la Francia ha impedito il passaggio dei migranti dal confine con l'Italia, intrappolando centinaia di rifugiati nella città di confine di Ventimiglia. Queste persone si sono rifugiate in due campi, uno gestito dalla Croce Rossa, l'altro dagli attivisti, alla ricerca di cibo e un alloggio nell'attesa che il confine venisse riaperto.

VICE News è stata al confine franco-italiano per parlare con alcuni dei profughi bloccati, oltre che con le organizzazioni e gli attivisti operativi sul territorio.