Pubblicità
Tech by VICE

La NASA vuole sapere quanta erba fuma davvero Elon Musk

L'agenzia spaziale ha annunciato un'ispezione di sicurezza per le aziende SpaceX e Boeing, e sembra che il motivo sia ancora una volta la canna che Musk si è fumato durante un podcast.

di Caroline Haskins
22 novembre 2018, 2:30pm

La NASA avvierà un'ispezione sulla sicurezza delle aziende aerospaziali SpaceX e Boeing nel 2019 perché il CEO di SpaceX Elon Musk si è fumato una canna e ha bevuto del whiskey mentre era ospite al podcast The Joe Rogan Experience a settembre scorso, stando a quanto riportato dal Washington Post.

Stando ai funzionari intervistati dal Post, ma di cui non sono riportati i nomi, quella canna e quel whiskey andati in onda sono la ragione scatenante dell'ispezione — non, per dire, il comportamento erratico che ha portato Musk a essere denunciato per diffamazione da un sommozzatore a cui ha dato del "pedofilo," essere denunciato dal SEC (l'ente federale statunitense che vigila sulla Borsa) per un tweet ed essere deposto dal ruolo di presidente della Tesla come parte degli accordi pacificatori con la stessa autorità.

La NASA non ha voluto fornire un commento al Post su cosa abbia scatenato l'ispezione, ma il portavoce Bob Jacobs ha detto al giornale che lo scopo è "assicurarsi che le aziende rispondano ai requisiti previsti dalla NASA per la sicurezza sul luogo di lavoro, compresa l'aderenza a un ambiente privo di droga."

SpaceX e Boeing hanno entrambe un contratto con NASA per spedire gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) e riportarli a terra, a cominciare dal prossimo anno. Dal 2011, NASA ha un contratto con la Russia per far volare gli astronauti americani su e giù dall'ISS sui razzi Soyuz. Questo ottobre, un razzo Soyuz è stato costretto a un atterraggio di emergenza poco dopo il decollo verso l'ISS — cosa che potrebbe fare parte delle ragioni per cui è stata decisa un'ispezione sulla sicurezza. La scadenza del contratto con la Russia è prevista per novembre del prossimo anno.

Se gli astronauti americani vogliono continuare a volare verso l'ISS, Boeing e SpaceX dovranno presto farsi avanti e superare brillantemente l'ispezione.

Questo articolo è apparso originariamente su Motherboard US.

Tagged:
Tech
Motherboard
iss
nasa
Boeing
SpaceX
ispezione di sicurezza NASA
elon musk cannabis