FYI.

This story is over 5 years old.

Stuff

Abbiamo intervistato l'uomo più odiato di internet

Il nuovo sito di Hunter Moore farà sì che rimediare un pompino diventi facile quanto ordinare una pizza.
5.10.12

In piena recessione, sono due i media dimostratisi un’infallibile ed economica miniera di soldi: il porno e i reality. Tutti amiamo la nudità e tanti adorano ficcanasare nella vita degli estranei, e quando nel 2010 Hunter Moore ha unito i due elementi nel suo ormai defunto sito, isanyoneup.com, ha evidentemente riempito una nicchia di mercato che rispondeva ai bisogni di centinaia di migliaia di persone. Il sito era un precursore della categoria “revenge porn”, costituita da frotte di lasciati-e-offesi che mandano foto degli ex nudi perché vengano pubblicate, accompagnandole con descrizioni dettagliate delle loro prestazioni sessuali.

Ovviamente un sacco di gente—femministe, genitori, vittime, esseri umani con una morale—non l'ha presa benissimo e Hunter si è presto guadagnato il titolo di “Uomo più odiato di internet”.

Pubblicità

Da quando ha chiuso isanyoneup (nell’intento di schierarsi contro il bullismo tra i minorenni, apparentemente), Hunter sta facendo più o meno quello che faceva prima: lavora come DJ, se la spassa con le ragazze e aggiorna il suo blog con storie e foto. L’ho incontrato per scoprire quali siano gli ingredienti che fanno di un individuo il successo del porno online (e che, detto per inciso, si riducono all'essere un completo stronzo).

VICE: Allora, Hunter, sei l’uomo più odiato di internet. Come ti senti?
Hunter Moore: Non mi sento affatto odiato. Voglio dire, non da quando ho chiuso isanyoneup, ma forse ci sono solo abituato. C’è un sacco di gente che mi odia, ma non so se sono il più odiato. Ho sentito che anche i tipi dei Nickleback non sono troppo apprezzati su internet.

Può darsi, ma tu non sei stato aggredito?
Sì, è così. Avevamo pubblicato le foto di una ragazza che pippava da un pene. La festa era a casa mia, quindi lei sapeva dove vivo. Era tutto a posto, finché il giorno dopo, una volta sobria, ha visto le foto. È venuta qua con la sua famiglia per picchiarmi e con una mossa da ninja mi ha infilato una penna nel braccio.

Una penna? Bell’improvvisazione da parte sua, immagino. Ci sono stati altri episodi simili?
Io sono grande e grosso, e se qualcuno venisse a dirmi delle stronzate, probabilmente andrei lì e lo stenderei. Ho ricevuto minacce di morte, ma cercavano solo di provocarmi. Nessuno vuole fare lo stronzo con me. Ci sono più persone che mi amano di quante non mi odino. In più, non so perché dovresti venire al mio spettacolo per aggredirmi quando ci sono migliaia di fan. Ingaggio sempre uomini per la sicurezza, ma non è mai successo nulla.

Pubblicità

Ciò significa che pensi possa accadere?
Io voglio che succeda qualcosa, è questo il punto. Se qualcuno mi dicesse stronzate e lo riempissi di botte, ne ricaverei degli ottimi contenuti per il mio sito. Lo stesso nel caso venissi picchiato, a patto che non finisca male.

Quando isanyoneup era attivo la pressione era più forte? 
Sì, senz’altro. Facevo davvero incazzare la gente. Alcune persone sono state licenziate, altre buttate fuori da scuola, di tutto. All’inizio, nessuno mi inviava nulla e dovevo fare tutto da solo. Le ragazze sul sito erano quelle che incontravo alle feste.

Ti definiresti ossessionato dal sesso?
No. Cazzo, avrei bisogno di un defibrillatore sul pene per tenerlo attivo. Il sesso è divertente, ma non la considero una cosa seria. Quello che faccio io è prendermi gioco della gente: non si tratta del sesso, ma della ricerca e della storia. L’atto in sé… chi se ne frega no? Si tratta più che altro di mostrare che l’ho fatto e tirarmela.

Vai a letto con le ragazze per tirartela, e non per il piacere di farlo?
Adoro farlo. Mi piace tantissimo. È una sorta di hobby, o qualcosa del genere. Certa gente modifica le macchine, a me piace fare sesso. Mi piace creare contenuti per il mio sito, e i miei fan e tutti coloro che lo leggono vogliono qualcosa che sia ogni volta più folle.

Ma queste ragazze non sono tutte delle complete idiote? Sicuramente sanno che scriverai di loro ridicolizzandole online, no?
Be’ siamo arrivati al punto in cui le ragazze prendono un volo per venire qua a scopare cosicché io scriva una storia su di loro. E la gente vuole saperne. È molto strano. Le ragazze fanno qualunque cosa per un po’ d’attenzione e la gente fa tanto per avere più follower su Twitter e like su Facebook e simili.

Hunter ospite da Anderson Cooper.

Follower su Twitter? Gesù.
Già, alla fine tutto si riduce ai numeri. Chi ha il maggior numero di follower ha più opportunità, sostanzialmente. Oppure ottengono i loro cinque minuti di celebrità. Io ho una piattaforma e alcuni vogliono usarla a loro vantaggio. E non gli importa di cosa debbano fare.

Pubblicità

Devono farsi te! Sicuramente l’avere foto di te nudo ti aiuta a procacciarti opportunità, giusto?
Già, è strano; alcune persone non vogliono procedere per la strada classica. Molta gente manda foto di nudo anche per ottenere lavori nell’industria del sesso. Ma la cosa che hanno in comune è che sono dei cazzo di deficienti. Gente stupida. Tutto ciò che faccio è approfittarmi di loro. Frequento questa gente solo per eventi o feste, non abitualmente: è l’unico modo per rimanere sano.

Ma non si tratta anche dei tuoi cinque minuti di celebrità?
Sì, forse, e ne traggo tutti i vantaggi del caso, ovviamente. Mi reinvento continuamente. Non rimarrò mai uguale. Ho fatto un sacco di soldi da solo, e manterrò questa direzione. Finché esistono le tette, non vedo perché dovrebbe smettere di funzionare. Sono sicuro che a un certo punto mi annoierò e me ne tirerò fuori, ma alla fine tornerò al lato oscuro. So come fare i soldi con queste cose. Ho guadagnato 150.000 dollari con un business incentrato sui festini—so come manipolare la gente per fare soldi.

È una cosa di cui vai fiero?
No, è una semplice capacità. Se potessi scegliere tra questo e giocare molto bene a basket, probabilmente sceglierei il basket. Ma sai, questo è ciò che mi è stato dato, e io devo combinarci qualcosa. So che pensi sia qualcosa di cattivo, ma manipolo soltanto la gente, non sono un cazzo di psicopatico o roba del genere. Immagino sia un’abilità.

Quello che hai fatto ti ha chiuso delle porte?
Già. Tanto per cominciare sono stato bandito da Facebook, Instagram e Paypal, quindi anche cercare di far fruttare il mio sito era difficile.

Stai lavorando a un nuovo sito al momento, giusto?
Sì, riporterò alla luce isanyoneup, si chiamerà IAU2. Sono molto contento e so che vorreste tutti i dettagli, ma sarebbe difficile spiegarvi tutto. Di base, cambierà internet; sarà molto, molto più pauroso, renderà il mondo molto, molto piccolo e permetterà a chiunque di farsi succhiare il cazzo molto, molto in fretta. Farsi succhiare il cazzo sarà facile come ordinare una pizza.