Libro tatuaggi TASCHEN. TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection
Tutte le foto per gentile concessione di Schiffmacher Tattoo Heritage
Cultura

Foto di tatuaggi antichi da uno dei più grandi archivi del mondo

Il leggendario tatuatore olandese Henk Schiffmacher ha passato decenni a collezionare reperti di storia del tatuaggio e li ha condivisi con noi.
Giacomo Stefanini
traduzione di Giacomo Stefanini
IT
12.1.21

Henk Schiffmacher non aveva intenzione di diventare uno storico del tatuaggio, ma è successo. Da bambino, il leggendario tatuatore olandese avrebbe voluto fare l’artista o il pittore, ma suo padre insisté perché andasse a scuola e imparasse un lavoro. Si trasferì ad Amsterdam e iniziò a tatuare soldati americani in un sottoscala di proprietà di un ex boss degli Hell’s Angels.

Pubblicità

Nel corso degli anni, Schiffmacher ha tatuato gente del calibro di Kurt Cobain e Lady Gaga, ma, oggi 68enne, la sua attenzione è dedicata al suo libro uscito per TASCHEN: TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection. È un viaggio completo e approfondito nella storia del tatuaggio, dalle tradizioni del popolo Maori e delle comunità del Pacifico del Sud fino alle radici del tatuaggio old-school in Europa e negli USA.

“Quando ho iniziato a fare un po’ di soldi tatuando e andando a convention, ecc.,” racconta a VICE, “ho iniziato a pensare che non avrei potuto usare questi soldi per me stesso, perché appartenevano alla comunità del tatuaggio. Così li usavo per comprare oggetti da collezione per costruire un archivio da rendere accessibile al pubblico.”

Quell’archivio si chiama Schiffmacher Tattoo Heritage ed è oggi una delle più grandi collezioni al mondo di oggettistica storica e contemporanea legata ai tatuaggi. L’ispirazione per il libro, ha confessato Schiffmacher, gli è venuta guardando i lavori della fotografa Diane Arbus.

“È stata una grande influenza per me e mi piaceva il fatto che lei facesse amicizia e addirittura vivesse per dei periodi insieme alle persone che fotografava, che erano gente di tutti i tipi, compresi lavoratori del circo e tatuati,” spiega. “Mi innamorai di queste persone con tatuaggi così semplici e sinceri. È diverso da quello che si fa la gente di oggi. Oggi si fanno tatuaggi troppo complicati. Il libro è dedicato ai tatuaggi semplici che interessano a me.”

Pubblicità

Qua sotto puoi vedere alcune foto tratte dal libro.

Libro Tatuaggi TASCHEN. TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection

Fotografia colorata a mano di un messaggero tatuato, scattata dal fotografo italo-britannico Felice “Felix” Beato, ca. 1864−1867. È stato uno dei primi fotografi di guerra e fotoreporter e ha documentato il Giappone del periodo Edo. Per concessione di Schiffmacher Tattoo Heritage

Libro tatuaggi TASCHEN. TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection

Raro album di tatuaggi del pioniere del tatuaggio giapponese K. Akamatsu, ca. 1910-20. Questi disegni così delicati potevano trasformarsi in tatuaggi soltanto usando strumenti manuali. Per gentile concessione di Schiffmacher Tattoo Heritage

Libro tatuaggi TASCHEN. TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection

La famosa donna tatuata americana Artoria Gibbons, ca. 1920-30. Gibbons è stata una delle più longeve "donne tatuate" di sempre. Ha lavorato nel circo off, nei musei di stranezze e alle fiere o luna park fino al 1981. Per concessione di Schiffmacher Tattoo Heritage

Libro tatuaggi TASCHEN. TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection

Un tatuaggio da marinaio "Homeward Bound" del famoso tatuatore americano Bert Grimm, ca. 1940-50, colorato da un'altra leggenda, Doc Webb. Il tema del "ritorno a casa" era tra i più amati nei primi anni dei tatuaggi Occidentali. Per concessione di Schiffmacher Tattoo Heritage

Libro tatuaggi TASCHEN. TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection

Tommy Stephens, tatuato dal leggendario tatuatore americano Bert Grimm, ca. 1940-50. Grimm era un maestro e ha influenzato grandemente lo stile di tatuaggio Occidentale. Per concessione di Schiffmacher Tattoo Heritage

Libro tatuaggi TASCHEN. TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection

Raro album di disegni del maestro del tatuaggio inglese George Burchett, ca. 1910-20. Per concessione di Schiffmacher Tattoo Heritage

Libro tatuaggi TASCHEN. TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection

Al centro: il famoso tatuatore americano Charlie Wagner, con una donna tatuata e un marinaio, ca. 1930-1940. Wagner amava le foto posate. Qui, sta tatuando la spalla della donna, mentre lei tatua il giovane marinaio. Per concessione di Schiffmacher Tattoo Heritage

Libro tatuaggi TASCHEN. TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection

Ritratto di una donna Māori con un moko sul mento e la piuma di un raro uccello huia, ca. 1900-10. Le donne Māori erano tradizionalmente tatuate sul mento e sulle labbra. Per concessione di Schiffmacher Tattoo Heritage

Libro tatuaggi TASCHEN. TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection

La copertina riporta rari tatuaggi vintage dalla collezione di Henk Schiffmacher.

TATTOO. 1730s-1970s. Henk Schiffmacher's Private Collection è disponibile da TASCHEN.