FYI.

This story is over 5 years old.

Motherboard

'World of Warcraft' ha un problema con gli stupri

C'è una taverna in WoW dove i giocatori più aggressivi manifestano le loro fantasie di stupro su delle vittime ignare.

Quando Klara* arriva alla Taverna di Goldshire, comincia a intravedere dei nani spogliarellisti e degli elfi nudi. Si aspetta un po' di cybersesso, delle chat erotiche, un po' di gioco di ruolo. Ma ciò che incontra, invece, sono solo fantasie di stupro di pessimo gusto. "Oh yeah, sborra per tutti!" urla un nano nella taverna, posto da cui molti giocatori passano almeno una volta durante la loro avventura nell'enorme mondo fantasy online.

Pubblicità

Il nano insegue un orco che corre attraverso la taverna. Pochi secondi dopo ecco apparire una chat: "Sei arrapata? Qual è il tuo numero?" Coloro che passano del tempo nella taverna possono incontrare rapidamente diversi tipi di personaggi, come gli elfi della notte, che scorrazzano per lo schermo indossando le loro lingerie e che annunciano rumorosamente in maiuscolo: "Ti scoperò finché non svieni!"

Continua a leggere su Motherboard: 'World of Warcraft' ha un problema con gli stupri