Pubblicità
Tech by VICE

I ricercatori del MIT hanno trovato il modo di stampare la pasta

Per inviare gli spaghetti su Marte.

di Mallory Locklear
29 maggio 2017, 10:37am

La pasta è molto buona e divertente da mangiare, ma come la prendereste se i rigatoni prendessero forma mentre li guardate?

Alcuni ingegneri del MIT hanno fatto proprio questo. Hanno realizzato un tipo di pasta totalmente nuovo sovrapponendo fogli di gelatina di diverse densità. Lo strato superiore più denso assorbe più acqua di quello più basso. Quindi, quando viene tuffato nell'acqua, lo strato superiore si curva. Lontano dall'essere un modo maleducato per giocare con il cibo, questo nuovo tipo di pasta è davvero utile per il trasporto perché, in teoria, può essere impacchettato piatto, guadagnando un sacco di spazio.

Per creare le diverse forme, da quelle tradizionali a quelle a forma di fiore, è stata stampata della cellulosa commestibile sopra i fogli di gelatina. La cellulosa, che è quasi idrorepellente, agisce come una barriera e controlla quale parte viene esposta all'acqua. Quindi la forma definitiva della pasta dipende dal design della cellulosa stampata.

I ricercatori hanno usato una stampante 3D, ma sostengono che si possa ottenere un risultato simile anche con la stampante normale. Si augurano di sviluppare un software accessibile che possa progettare il design della pasta ed essere utile alle aziende per le spedizioni. "Con questo tool, vogliamo rendere democratico il design della pasta," ha scritto Lining Yao, ricercatrice, in un report.

Il progetto è stato descritto in un paper presentato questo mese alla Computer-Human Interaction Conference on Human Factors in Computing Systems organizzato dalla Association for Computing Machinery.