Scordatevi i diamanti, gli anelli di fidanzamento di Bitcoin sono per sempre

Addio pietre preziose, benvenuti blocchi della blockchain.
15.2.18
Immagine: Seb Neumayer

Se avete guadagnato un bel po' di soldi in Bitcoin, è giunta l'ora di sistemarvi con la vostra partner suggellando il vostro patto d'amore attraverso la blockchain. Ed ecco che entra in scena il ring BTC: un anello stampato in 3D, personalizzabile che contiene un codice QR che connette chi lo indossa alla blockchain di Bitcoin.

Ma a differenza di un diamante, il cui valore risiede esclusivamente nell'essere una pietra preziosa, il creatore e dottorando di ricerca in ingegneria elettrica e informatica al MIT, Seb Neumayer, sostiene che tutto il valore dell'anello di BTC risieda nella blockchain. Ho parlato al telefono con Neumayer, che ha creato il progetto come parte di una hackathon del MIT, che mi ha detto come fondamentalmente non succede nulla se si perde il gioiello. Si può sempre stamparne un altro.

Pubblicità

”Il valore reale dell'anello BTC risiede nella blockchain, quindi, è ben diverso da un anello di diamanti, in cui il valore risiede esclusivamente nel gioiello.”

Neumayer ha creato un'app di accompagnamento per il suo anello Bitcoin. L'idea di base, ha spiegato, è che chiunque può scansionare il codice QR sul vostro anello BTC e scoprire il valore memorizzato su di esso. Con questi gioielli, vuole rendere tutto trasparente, perché chi scansiona l'anello di un'altra persona può facilmente vedere quanto denaro ha ricevuto in bitcoin.

Se da un lato Neumayer dice di essere contrario all'idea di consumismo, dall'altro, i messaggi sul suo sito web sembrano contraddirlo. ”I diamanti brillano, ma le vostre amiche non sapranno quanto è costato il vostro regalo” recita un claim sul sito, che poi incoraggia a ”cercare il valore del vostro anello BTC utilizzando la nostra app Android.”

Neumayer ha anche lavorato ad una serie di blocchi che impediscono a qualcuno di dare lo stesso anello bitcoin a qualcun altro. Oltre ad essere personalizzabile, l'anello può contenere ”iscrizioni personalizzate della blockchain,” essenzialmente l'equivalente digitale delle incisioni in cui sono codificati i messaggi nella blockchain di bitcoin per associare il proprio anello a qualcuno di specifico, in modo che, se stampi l'anello per la persona sbagliata, il proprietario legittimo lo viene a sapere.

Se indossare un brillocco enorme al dito può rendere maggiormente suscettibili ai furti, Neumayer ha affermato che, dato che l'anello Bitcoin in realtà non vale nulla di per sé, è praticamente l'opzione più sicura sul mercato. Se lo si perde, basta stamparne un altro. Se qualcuno lo ruba, non importa, perché non contiene la password di un portafoglio Bitcoin. Dopo tutto, con l'anello BTC, ”il bling-bling sta tutto nel codice.”

Seguici su Facebook e Twitter