Porno

Come un video di sesso del tutto innocente ha fatto il botto su PornHub

Uno dei video con più visualizzazioni su PornHub è "Tension", noto anche con il nome di "Fucking Hot".

di Sophie Saint Thomas
13 giugno 2016, 8:47am

Screenshot via Nubile Films.

Questo articolo è tratto da Broadly.

Uno dei video più popolari su PornHub insieme a Kim Kardashian Superstar e Backdoor Teen Mom si chiama Tension, è prodotto dalla Nubile Films e ha come protagonisti Bruce Venture e Holly Michaels. In realtà ha iniziato ad avere successo quando è apparso su Pornhub con il titolo Fucking Hot, ed è stato visualizzato più di 60 milioni di volte.

Nel video ci sono veri baci appassionati, latte e cereali e scene di sesso intimo e normale. Dopo una scherzosa lotta per la bottiglia del latte in cucina, i due protagonisti si rincorrono fino al piano di sopra, mentre in sottofondo parte una canzone di Hans Zimmer. Poi, iniziano a scopare. Ovviamente è sesso ben fatto, ma sesso che ciascuno di noi, se ci si applica con un minimo di buona volontà, può riuscire a fare. Lui sta sopra, lei sotto, a cucchiaio, poi sesso orale.

Contattare Holly Micheals è difficile—purtroppo non ha risposto alle nostre richieste di commento. Ma abbiamo parlato con il co-protagonista del video e "marito porno" Bruce Venture e con il produttore Ryan—che ha chiesto che non fosse riportato il suo cognome—della genesi di uno dei video più inspiegabilmente popolari di PornHub.

Il potere di una "moglie porno"

Ryan: Quel giorno ero lì e ho diretto l'intera scena. Era assolutamente stupenda. L'abbiamo girata circa due anni e mezzo fa in Arizona, dove Holly vive.

Bruce Venture: Credo di aver lavorato con Holly una decina di volte, forse di più. È buffo, perché abbiamo lavorato assieme così spesso che ho iniziato a chiamarla la mia "moglie porno." È la persona con cui ho lavorato più spesso.

Ryan: Avevo appena conosciuto Holly, era tra le primissime attrici porno che incontravo, ed è stato bello. Quel giorno il mio unico obiettivo—la base di tutto—era di mettere Bruce e Holly il più a loro agio possibile. Già si conoscevano, quindi rompere il ghiaccio è stato facile.

Bruce: Sì, è stato bello, eravamo in Arizona. La troupe era davvero fantastica, mi sono divertito con tutti, non sembrava neanche di lavorare. Personalmente, è stata la scena più facile di sempre.

Ryan: L'atmosfera sul set era molto rilassata. Di solito lasciamo riposare gli attori fino a quando non abbiamo bisogno di loro, a meno che l'uomo non abbia bisogno di riscaldarsi (che è anche divertente, perché è quello che è—solo un tizio che si masturba davanti a sette persone dentro una stanza) e invece questa volta è stato diversissimo: gli unici a essere pronti fin da subito erano Bruce e Holly, che incitavano tutti a mettersi in posizione e dicevano che erano pronti per iniziare.

Bruce: Io e Holly sapevamo già cosa dovevamo fare, loro hanno dovuto mettere solo le luci al posto giusto ed era fatta.

Era letteralmente Fucking Hot

Ryan: Faceva davvero caldo, era piena estate ed eravamo in Arizona. Non appena abbiamo cominciato a girare ci siamo resi conto che l'impianto dell'aria condizionata era composto da due unità, quando si accendeva una, si spegneva l'altra—e per la presa audio era terribile. Quando abbiamo fatto le registrazioni d'ambiente, però, non avevano acceso l'aria condizionata perché era mattina presto. Volevo ucciderli.

Insomma, faceva caldissimo—era orribile. Continuavamo a fare pause e aprire le porte [per far entrare aria], una cosa paradossale. La scena è venuta alla grande a prescindere. Sono in coppia, in cucina, e tutto inizia dalla scatola di cereali. Da lì, si spostano in camera da letto, e noi abbiamo continuato a riprendere il tutto in modo "naturale". Nubile Films basa i suoi progetti sulla passione. Vogliamo mostrare la connessione tra le persone, vogliamo mostrare ciò che accende la passione.

Bruce: È stata una delle prime volte che [Io e Holly] improvvisavamo una scena. È stata improvvisazione pura. Non ci sono stati tagli. Hanno accesso un paio di telecamere, e abbiamo fatto tutto in una sola ripresa.

Ryan: C'è voluta quasi un'ora e mezza per girare la scena dall'inizio alla fine. Continuavamo a fermarci, "Okay, qualcuno passi a Bruce e a Holly un asciugamano e gli accenda un ventilatore, e ci riprendiamo un attimo perché fa troppo caldo." Mi è piaciuto il fatto che la scena fosse reale, che sembrasse autentica. Voglio dire, faceva davvero caldo e tra di loro c'è una grande intesa, quindi c'era una specie di nebbia di vapore che faceva molto atmosfera.

Bruce: Abbiamo girato in pochissimo tempo. Incredibile, non c'è voluto quasi nulla.

I piselli grossi servono

Ryan: Se la memoria mi assiste, un sacco di posizioni erano riprese "da vicino". Quando dico "da vicino", se ci fai caso noterai che di solito in una scena porno l'uomo tiene le mani dietro la schiena o fa cose strane per mettersi nella posizione giusta. È per far sì che la telecamera possa avere un buon angolo.

È anche divertente, perché nel porno c'è lo stereotipo del cazzo grosso. E il motivo per cui serve un cazzo grosso è che la telecamera deve riuscire a inquadrarlo senza difficoltà. Quello che voglio dire è che, anche se mostri solo un po' di quell'esplicito e lasci che gli attori lo facciano in posizioni più naturali, quello che ottieni sono due persone a loro agio. Non è una scena troppo spinta, sembra vera—sembrano due persone normali che fanno sesso. Ma non sapevo che fosse stato visto così tante volte.

Bruce: Anche io non ne avevo idea. È semplice e immediato, nient'altro.