FYI.

This story is over 5 years old.

Vice Blog

Meet the Nieratkos - La festa dei poliziotti con Hunter S. Thompson

i
di it
5.5.10

Conoscete il libro di Hunter S. Thompson The Curse of Lono? È la storia della famiglia di Ralph Steadman e di Thompson che va alle Hawaii per seguire una gara di corsa e viene intrappolato in un monsone. Ovviamente, succedono delle buffonate. Ma quello che è sconosciuto ai più è che esiste un capitolo mancante del libro. Non dico stronzate.

Quando avevo 19 anni, lavoravo con un surfista in un negozio per skater a New Brunswick, nel New Jersey. È stato lui a introdurmi ai lavori di Thompson. Paura e delirio a Las Vegas è stato il primo suggerimento che mi ha dato, visto che ai tempi avevo seri problemi con la droga. Lono è stato il suo secondo suggerimento. Quando ho finito il libro mi ha raccontato questo piccolo aneddoto sul capitolo mancante. (Vi assicuro che questa non è una stronzata stile "Il Bukowski perduto" bloggato da qualcuno come pesce d'Aprile)

Nel libro c'è un capitano pazzo di un peschereccio con cui Thompson si fa di qualunque cosa. Quel capitano è il padre di quella che è poi diventata la moglie del mio amico. E i dettagli delle avventure di lui e Thompson sono così diluite nel racconto che potrebbero essere in un libro per l'infanzia, rispetto a come sono andate le cose in realtà. Quello che è successo è che Thompson ha mandato un manoscritto al Capitano da leggere, con un capitolo dedicato ai dettagli scabrosi dei loro viaggi in barca ingozzati di droghe. Il Capitano non gradiva che questi dettagli venissero pubblicati, così quando Thompson ha chiamato per sapere un suo parere, il Capitano ha insistito per chiedergli di tornare alle Hawaii per poterne parlare di persona.

La storia continua: il Capitano ha versato a Thompson un bicchiere di brandy (tra l'altro, è il nome della figlia) e quando Hunter ha alzato gli occhi dal suo bicchiere si è ritrovato faccia a faccia con la canna di una pistola. Il Capitano ha messo in chiaro che il capitolo su di lui doveva essere rimosso. E così fu. E ora è tenuto al sicuro in una cassaforte alle Hawaii. Forse ci sono altre copie da qualche parte, magari questa storia la conoscete già. Non lo so. Non tengo a mente molte cose. Non ci ho pensato per più di 15 anni e l'unica ragione per cui mi è tornata in mente è che la scorsa settimana sono andato all'addio al celibato di mio cognato su un peschereccio.

Mio cognato è un poliziotto.

Pubblicità

La maggior parte dei miei cognati è nella polizia.

E l'unica cosa che mi è venuta in mente quando ho saputo che l'addio al celibato era su una barca piena di poliziotti è stata la scena di Paura e Delirio a Las Vegas, quando Thompson è fattissimo in una stanza piena di poliziotti della DEA.

Una sensazione di terrore mi ha assalito. Non so perché. Non mi faccio più e sono un cittadino rispettoso della legge-non possono arrestarti per pensieri immorali o criminali. Eppure ero lì sulla prua di una barca con la lenza in mano a guardarmi dietro le spalle per vedere se c'erano poliziotti nel mio campo visivo. Ho lanciato una birra piena nella baia per l'abitudine di non voler essere arrestato per… navigazione in stato d'ebrezza?

Vi ho detto che c'erano due spogliarelliste sulla barca? C'erano. Sapete come è fatto lo smegma? Posso scommettere quanto volete che riuscireste a farvelo venire più duro pensando allo smegma che a queste due. La ragazza nera aveva un bel corpo ma la sua faccia sembrava quella del mio amico Clyde Singleton, quindi non riuscivo neanche a guardarla. L'altra aveva una panciera che non si sarebbe dovuta togliere e invece purtroppo l'ha fatto. Tutto il suo corpo era grasso. Anche la zona vicina alla sua bagigia era cicciona e grassa. È stata la prima volta in cui ho visto uomini più interessati alla pesca che alle donne nude.

Il momento clou è stato quando il mal di mare è sopraggiunto durante lo show semi-lesbo delle due e la nera ha vomitato sui genitali della cicciona. È stato l'unico momento in cui si meritavano degli applausi.

Mentre applaudivamo e ridevamo ho pensato fra me e me, "Trovo che sia divertente. E questi poliziotti lo trovano divertente… Siamo così diversi, in fin dei conti?"

CHRIS NIERATKO

Per altre cazzate andate su Chrisnieratko.com o NJSkateshop.com