FYI.

This story is over 5 years old.

Μόδα

I DON'Ts de La Trousse

Commettere errori nella vita è facile e comprensibile. Sbagliare look è ugualmente facile ma non altrettanto perdonabile.
21.2.12

Commettere errori nella vita è facile—prendere i mezzi al contrario, mettere il sale al posto dello zucchero, non approfittare delle promozioni giuste nei supermercati giusti e via dicendo—ma sbagliare look o modo di curare la propria persona è imperdonabile, perché ricordate: il nostro aspetto sarà l'unica cosa che ci rimarrà quando avremo perso tutto, e nessuno sarà disposto a darci una mano se chiederemo aiuto indossando il profumo, l'acconciatura o l'accessorio sbagliato.
Conscia di questo pericolo, ho deciso di sfruttare la presente rubrica e la sottospecie di autorità che il fatto stesso di scrivere una rubrica mi concede per stilare una lista di consigli sulle cose da NON fare se desiderate che gli altri vi vogliano bene, o perlomeno vi tollerino.

Pubblicità

Voglio puntualizzare che si tratta di opinioni personalissime, e non pretendo che siate d'accordo su tutto. Anzi, mi scuso fin da ora se qualcuno che conosco fa una delle cose qui sotto. Vi chiedo soltanto di prendere qualche minuto per rifletterci—sì, perché riflettere non fa mai male, soprattutto davanti a uno specchio.
Ecco le cose che mi fanno davvero arrabbiare, disposte in ordine di gravità:

1) CHLOÉ EDT

Ho amato questo profumo e l'ho usato per parecchio tempo, ma adesso BASTA. Ce l'avete davvero tutte e a volte vi guardo in faccia da lontano e già so che odore avete. Ormai quando lo sento sbuffo, e non posso fare a meno di borbottare sperando che mi sentiate e ve lo togliate—anzi, no. Perché la vita è dannatamente crudele, tanto che il profumo non si può togliere. Al massimo si può non mettere.
Lo sappiamo, è un buon profumo. Ma mettetevi d'accordo, e almeno il 60 percento delle ragazze tra i 22 e 34 anni che lo usa ci rinunci. Sono disposta ad aiutare chiunque voglia accettare la sfida a scegliere una nuova fragranza. Non so, per dire: andiamo insieme da Sephora. Per chi non volesse rinunciarvi, attenzione: questo profumo è buono solo se usato da solo. Le varianti più letali sono:
Chloé + sigaretta
Chloé + pollo ai ferri
Chloé + ristorante cinese
Chloé + ristorante indiano + serata + after + no doccia la mattina + andare al lavoro ancora ubriachi. Basta, davvero.
Ci sono tantissimi altri profumi che non sopporto ma non credo di aver bisogno di nemici negli uffici stampa. Ne parliamo in privato.

2) LA FRENCH AI PIEDI

Non si può vedere, ma non nel senso che la coprite con calze e scarpe: è proprio repellente. Se la vostra estetista ve la propone, mandatela a fanculo.

3) L'OMBRETTO PERLATO

L'ombretto perlato (o quello metallizzato) mi ricordano alcune cose brutte che esistono: le piume dei piccioni, gli smalti perlati e le automobili arancione metallizzato. Vorrei spargere la voce che fanno male, così da seminare un po' il panico e alimentare qualche thread interessante su alfemminile.com come è successo all'alluminio nei deodoranti. Se la vostra estetista lo indossa, andate da un'altra. Se invece è proprio brava, provate a farle capire che non fa una bella figura (io lo farò presto).

4) I SALI DA BAGNO

Non c'è modo peggiore di arredare il proprio bagno che con i sali da bagno. E non venitemi a raccontare che li usate, perché non ci crede nessuno. Stanno lì per bruttezza.

5) LO SMALTO MAGNETICO

Questo smalto è davvero incomprensibile. Secondo me nessuno ne sentiva il bisogno, e invece, guarda un po', è successo davvero. Mi fa molta paura ed è anche brutto da guardare (ma delle unghie parleremo un'altra volta, perché c'è molto da dire). Nel frattempo non lasciatevi tentare da questo video.

(Mi dispiace per la signora Layla, perché i suoi smalti normali sono molto carini. Secondo voi lei è la signora Layla?)

6) TAGLIARSI I CAPELLI COME LE STAR

Perché volere i capelli degli altri quando avete già i vostri? Il taglio "alla Barale" e il "Rachel" hanno ucciso la personalità di molte persone.

7) LA PINZA

Sta male appoggiata in bagno, figuriamoci in testa. Vietata, anche in casa.

Pubblicità

8) IL PIERCING ALL'UNGHIA

Chi ha inventato questa cosa abbia il coraggio di dirlo davanti a tutti.

Volevo arrivare a 10, ma mi sembra abbastanza. Non fate niente di tutto ciò, e se proprio dovete fatelo a casa vostra. Basta che non mi mettiate in mezzo.

@lucindacasual

Nei post precedenti:

La cura dei capelli

Il deodorante
Maschere di bellezza