Pubblicità
Questo articolo è stato pubblicato più di cinque anni fa.
Vice Blog

Gli ultrà della Corea del Nord

di it
22 giugno 2010, 4:37pm

Dopo 44 anni di attesa, la Corea del Nord si è qualificata al Mondiale di calcio. Hanno giocato la prima partita contro il Brasile settimana scorsa, e i tifosi sembravano completa fuori posto. Mentre i tifosi brasiliani e gli autoctoni sudafricani facevono casino collettivo, i nordcoreani sono rimasti seduti tutto il tempo, portando molti a pensare che in realtà non fossero veri nordcoreani, ma attori cinesi pagati, oppure persone graziose pagate.

Un giornalista del LA Times ha investigato a riguardo e crede che i tifosi siano veri cittadini di Pyongyang, ma non dei veri appassionati di calcio. Primo indizio, erano tutti vestiti allo stesso modo, tutti di rosso. Secondo, sono stati scelti con cura dal governo nordcoreano per fare il viaggio. Per quanto riguarda i loro lamenti, i tifosi "reagivano alle azioni in campo solo quando indicato da un uomo che stava di fronte a loro, come un direttore d'orchestra."

Certo, né i giocatori né i tifosi sugli spalti volevano fare luce sulla situazione. Solo l'allenatore della squadra, Kim Jong Hun, ha confessato la speranza che "la prestazione della squadra possa dare grande felicità al nostro grande leader." Lo farà sicuramente, Hun. Sicuramente.

Guardate la Vice Guide to North Korea per saperne di più su questo lunatico paese.

JAMES TENAFLY