FYI.

This story is over 5 years old.

Vice Blog

Questa roba della crisi sta facendo diventare tutti più dark

2.10.09

La maggior parte delle persone che amano le statistiche sono degli stalker che annotano sul loro quaderno di Hello Kitty la taglia del reggiseno di ogni donna che vedono sul bus, ma non è assolutamente questo il caso di quei geni in redazione da Harper's magazine, senza dubbio la miglior rivista del mondo. Il suo Harper's Index è una fonte mensile di statistiche mega-interessanti presentate in maniera intelligente e mai banale. E quando Harper's scrive che i gotici sono in aumento, dobbiamo crederci.

Nel numero di agosto/settembre 2009 di Harper's erano citate due statistiche:

Pubblicità

- Casi in cui uno studente americano, in maggio, ha annunciato di sentirsi "triste, depresso e disilluso" : 2 su 5.

- Cambiamento di percentuale dall'inverno 2008 all'inverno 2009 nelle vendite per i negozi a tema gotico e punk: +13

Che sono delle buonissime notizie per i rivenditori di vestiti merdosi, tetri e ribelli, ma sono anche cattive notizie per l'umore di una generazione, se si considera che i gotici si stanno attrezzando di nuovissime minigonne scozzesi, mentre il resto del paese è costretto ormai a indossare vestiti usati. Ecco la terza statistica:

- Cambiamento medio della percentuale di vendite per i negozi diretti agli adolescenti, in quello stesso periodo: -8

Così, mentre i fighetti stanno rammendando le loro vecchie Clark's e stanno aggiustando i loro vestiti per il ballo di fine anno con spille da balia, i reietti mostrano i soldi. Cosa possiamo trarre in conclusione? Che tutti i gotici e punk sono dei ragazzini ricchi che sperperano felicemente il denaro dei loro genitori in magliette merdose con la faccia di Heath Ledger? Che l'unica cosa che rallegra gli studenti depressi di fronte a una drammatica crisi economica è una veloce puntatina al centro commerciale?
Forse stanno tutti comprando collarini di pelle e mantenendosi gli studi cercando di diventare Suicide Girl?

In ogni caso, è bello sapere che gli studenti americani stanno esprimendo i loro sentimenti nella maniera più salutare e meno alla moda possibile. Buon per loro.