FYI.

This story is over 5 years old.

In Tennessee c'è una foresta piena di corpi in decomposizione

Dai nostri archivi: un viaggio nella foresta piena di corpi in putrefazione, tutto per il bene dell'antropologia forense.
19.10.15

A est, nelle foreste del Tennessee, giacciono dozzine di corpi in putrefazione. Benvenuti in The Body Farm.

Per quanto possa sembrare strano, è tutt'altro che spaventoso. The Body Farm è una creazione del Dr. Bill Bass, fondatore nel 1971 del Knoxville Forensic Anthropology Center della University of Tennessee. Bass, un antropologo e un patologo forense, è un pioniere dell'antropologia forense moderna, una disciplina pensata per aiutare le autorità ad osservare le scene del crimine con occhio sempre più scientifico.

The Body Farm è il laboratorio all'aria aperta di Bass, e si estende per circa un ettaro di foresta recintata. Dei corpi donati alla scienza sono posti tra gli alberi durante tutto l'anno per aiutare studenti e ricercatori a capire esattamente come i corpi si decompongono nelle varie situazioni. Per gli investigatori riuscire ad identificare il quando e il come del decesso di una persona il cui corpo viene rinvenuto giorni, settimane o mesi dopo la sua morte è importantissimo, e non c'è altro modo per migliorare queste abilità se non provandole sul campo.

Nel 2009 Motherboard ha fatto visita a Bass. Ci ha parlato della storia dell'antropologia forense e ha condiviso con noi la fantastica storia di quando ha per la prima volta chiesto allo UTK di dargli del terreno per farci decomporre dei corpi. Bass ci ha parlato anche di alcuni dei suoi casi più memorabili. Attenzione però, il filmato è piuttosto crudo, d'altronde è pieno di corpi in decomposizione. Halloween sta per arrivare, tanto vale entrare nell'atmosfera con questo documentario dal nostro archivio.