FYI.

This story is over 5 years old.

Design

Lasciatevi ipnotizzare da 61 orologi che si muovono all'unisono

'A million Times 61c' trasforma il passare del tempo in un'affascinante installazione cinetica.
19 gennaio 2015, 6:30pm
Screecaps via

Nell'ultima iterazione di A Million Times, un progetto artistico ancora in corso, i designer Per Emanuelsson e Bastian Bischoff di Humans since 1982 hanno realizzato un'opera con 61 orologi interconnessi che diventano un'unica e incredibile scultura cinetica. A million Times 61c utilizza il meccanismo analogico per segnare l'ora in modo digitale, a volte sincronizzandosi per creare un orologio gigante, altre volte per formare pattern mutevoli e ondeggianti.

Il risultato è ipnotico, un effetto di distorsione del tempo creato dall'elegante minimalismo della regolarità e del caos di 122 lancette che si muovono in apparente autonomia. “Incatenata alla funzione di mostrare l'ora, l'essenza di un orologio analogico con le due lancette che danzano costantemente in slow motion intorno al centro, mostra delle qualità figurative nascoste negate dal suo scopo intrinseco,” spiegano gli artisti, facendo riferimento all'originale installazione del 2013.

A Million Times è un progetto concettuale, meccanico e basato sull'ingegneria,” continuano. “Con queste installazioni cinetiche, Humans since 1982 presenta gli orologi come oggetti liberati dalla loro esistenza puramente pragmatica. L'interazione e il movimento degli orologi diventano un fenomeno affascinante per l'osservatore.” I due, nati entrambi nel 1982, lavorano assieme dal 2010 e spesso prendono oggetti quotidiani che trasformano in pezzi astratti ma funzionanti, che esplorano la connessione tra il design e la performance.”

Immagini via

A million Times 61c è stato esposto presso l'Art Miami Basel nel dicembre dell'anno scorso. Cliccate qui per saperne di più su Humans since 1982.

H/t Vimeo