I sottaceti sono il motivo per cui i polacchi non hanno l'hangover

Grazie al contenuto di potassio e alla vitamina C, pare che l'aceto speziato in cui sono immersi i cetriolini faccia miracoli per il giorno dopo.
31.1.17
Tutte le foto di Akash Khadka.

"Sono sempre i vecchi baristi che li chiedono, li facciamo su richiesta, ma il grande pubblico non li ordina quasi mai."

James McGraw, barista del Fallow Cafe di Manchester, mi sta parlando del pickleback. Uno shot di whisky seguito da uno del liquido dei cetriolini sottaceto. Il drink sta diventando sempre più popolare anche a New York, dove nel 2006, per l'esattezza a Williamsburg, è stato trovato un nome all'accoppiata Old Crow-aceto dei cetriolini marca McClure's. L'idea è che "il sottaceto" neutralizzi il sapore e la corrosività dell'alcol.

pickle-brine-hangover-cure-poland2

Il liquido dei cetriolini sottaceto, tradizionale cura polacca per l'hangover.

Mentre il fotografo che mi accompagna si produce in smorfie di disgusto, butto giù il whisky e il bicchiere d'aceto dei cetriolini che McGraw mi offre. Sono sorpresa—il sapore non mi dispiace, anche se di solito non mi fa impazzire il whisky. I sottaceti, d'altra parte, mi piacciono tantissimo. I sottaceti si fanno con l'aceto infuso di erbe e spezie, aglio, pepe, aneto, e peperoncino, ed è un noto rimedio per l'hangover in Polonia, la mia madrepatria.

Alla ricerca di una conferma ufficiale delle proprietà curative dei sottaceti, mando una mail al consolato polacco a Manchester, città con una considerevole popolazione polacca. Sfortunatamente non ottengo risposta, e anche al telefono non ho fortuna. Ma quando mi rivolgo ad alcuni giovani polacchi di Manchester, scopro di non essere sola nella mia passione.

"Il sottaceto dei cetriolini ha naturalmente un sacco di vitamina C," sostiene Żaneta Jamrozik, studentessa originaria di Cracovia. "Per noi è un po' come per gli inglesi il tè. Ma il motivo per cui fa bene all'hangover è l'agrodolce. Uccide quel terribile gusto d'alcol che ti resta in bocca e ti dà una botta di energia."

pickle-brine-hangover-cure-poland5

Cetriolini sottaceto in vendita in un negozio polacco di Manchester.

Mikołaj Majchrzak, che viva in Gran Bretagna da più di dieci anni e lavora nella sicurezza, mi ha detto che "l'alcol ti rende carente di potassio e i sottaceti sono una fonte di potassio—agrodolce e salati."

"Ho scoperto i sottaceti quando ho cominciato da adolescente a bere vodka," continua. "Non mi piaceva la vodka, quindi la trangugiavo in shot. Alcuni riescono a mandarla giù senza problemi, ma io dovevo tenerla giù, preferibilmente con del cibo. Fette di pomodoro, formaggio a cubetti—qualunque cosa. Poi qualcuno mi ha raccomandato i cetriolini sottaceto. Li ho provati e sono diventati i miei preferiti. Non riuscivo più a bere vodka senza cetriolini. Un giorno mi sono svegliato dopo aver passato tutta la notte a bere e avevo ancora mezzo barattoli di cetriolini. Li ho mangiati tutti, poi ho bevuto l'aceto e ho cominciato a sentirmi molto meglio."

"Di base bevi e mangi tutta notte," concorda Jamrozik. "Nessuno beve mai a stomaco vuoto. Gli stuzzichini come cetriolini, funghetti, e prosciutto sono fondamentali—ecco perché riusciamo a bere vodka liscia anche dalla bottiglia. L'aceto dei cetriolini è un passaggio facile: a un certo punto non riesci più a masticare, ma puoi sempre ingoiare!"

Supermercato e gastronomia polacca, Manchester.

I paesi slavi non sono gli unici in cui un intingolo cura l'hangover. In Germania si usano le aringhe sottaceto, e in Giappone le umeboshi, ovvero le prugne agrodolci.

In Polonia, comunque, la tradizione nasce dal fatto che le verdure vengono messe sottaceto in casa.

"Molti vivono in condomini, e ogni appartamento ha la sua cantina," spiega Majchrzak. "Si mangiano sottaceti con qualunque cosa, perciò ha senso farseli da sé, soprattutto aveva senso ai tempi del comunismo. È allora che è davvero esplosa la cosa. Non c'erano negozi sempre aperti, perciò avere i propri sottaceti era una buona soluzione per la fame e per l'hangover."

pickle-brine-hangover-cure-poland3

"I miei genitori facevano barattoloni di sauerkraut [crauti], erano i miei preferiti per il dopo-sbronza," dice Jamrozik. "Ma non ho mai visto nessuno farlo in Gran Bretagna. Cioè, mangiano sottaceti, ma non è associato alla cultura del bere. Penso che dipenda dal fatto che gli inglesi diluiscono gli alcolici, mentre per me, diluirli significa renderli poco gustosi. Ai polacchi piacciono forti, per sentire la botta, e poi controbilanciarla con l'aceto. Ma se lo usi dopo, per l'hangover, devi berlo piano, altrimenti vomiti. Anche se vomiti, comunque, io ho sempre pensato che forse ne avevi bisogno e ti stai riprendendo."

Quando ho chiesto a McGraw, il barista, se proverà questo rimedio la prossima volta che è in hangover, mi ha detto di no: "Penso che il pickleback sia una bella novità, ma non mi metterò a bere aceto e spezie per scelta."

Perciò penso che, almeno in Gran Bretagna, i sottaceti non sostituiranno molto presto gli integratori.

Questo articolo è tratto da Munchies. Tutte le foto di  Akash Khadka .