Motherboard Homepage

Il nuovo 'sistema operativo del Movimento 5 Stelle' è già stato hackerato

L'attacco non ha alcun carattere politico, ma vuole ricordare l'importanza di proteggere la privacy e i dati degli utenti.
4.8.17

Nella giornata di ieri è stata presentata durante una conferenza stampa in diretta Facebook la nuova versione di Rousseau, la piattaforma / "sistema operativo del Movimento 5 Stelle" che ambisce a diventare la prima vera infrastruttura digitale italiana per la democrazia diretta.

Rousseau 2.0 ovviamente non ha niente a che fare con un sistema operativo — Invece, si tratta di un hub digitale che gli iscritti del Movimento 5 Stelle possono sfruttare per coordinare le attività sociali e politiche. Secondo Davide Casaleggio, coordinatore del progetto, l'orizzonte a cui ambire è un Rousseau capace di supportare interamente tutte le dinamiche di votazione democratica. Il problema è che a meno di 24 ore dalla presentazione, la nuova versione di Rousseau è già stata hackerata.

Continua a leggere su Motherboard - Il nuovo 'sistema operativo del Movimento 5 stelle' è già stato hackerato