FYI.

This story is over 5 years old.

Cosa succede davvero se non spegni il cellulare in aereo?

Lo abbiamo chiesto a un pilota.
27.4.16
Immagine: Shutterstock

Sei seduto in aereo e il tuo vicino di posto è lì che scrive SMS anche se state per decollare. La tua reazione è, naturalmente, il panico. Soltanto uno spietato assassino lascia lo smartphone acceso quando l'aereo inizia a muoversi sulla pista. Ma un compagno di viaggio che chatta senza rispetto può compromettere la sicurezza del volo anche alla luce delle nuove tecnologie? Oppure ormai abbiamo tutto il diritto di usare lo smartphone anche durante il decollo e l'atterraggio?

Pubblicità

Dopo infinite discussioni pro o contro la modalità aereo, che probabilmente vi sarà capitato di fare, non ci restava che chiedere a un pilota, giusto per chiarire la cosa una volta per tutte. Il punto di partenza è questo: le frequenze di un cellulare acceso disturbano le comunicazioni radio e danno fastidio ai piloti, ma non costituiscono un vero e proprio pericolo per il traffico aereo. Tuttavia, non è sempre così. Molto dipende dal modello di aereo e di telefono.

Di fatto ci sono stati episodi in cui i telefoni accesi a bordo hanno portato a delle complicazioni, come racconta un pilota sul blog Airline Updates. A causa di una cattiva comprensione del comando della torre di controllo, due aerei stavano per partire in contemporanea. Per fortuna questa "incomprensione" è stata segnalata per tempo. La colpa, si è capito dopo, era da attribuire al segnale di un cellulare.

Un cellulare acceso cerca continuamente campo. A volte ci capita di accorgercene quando siamo vicino a un amplificatore o a una cassa e sentiamo quel fastidiosissimo „dit-dit-dit-dit". Questa stessa interferenza si manifesta anche nel segnale radio degli aerei e il pilota ne sente il rumore direttamente in cuffia. Se su ogni volo ci fossero 50 cellulari accesi, la ricerca di un segnale radio diventerebbe quasi impossibile.

Il rischio interferenze si manifesta soprattutto ad altezze limitate, dove vengono utilizzate le frequenze GSM. Un telefono acceso comporta anche qualche effetto sgradevole per il proprietario: la ricerca permanente di segnale non fa altro che succhiare batteria.

Pubblicità

"Mi capita di sentire delle interferenze una o due volte al mese, e volo in media 50 volte. Quindi mi succede davvero molto raramente. Volendo fare una stima, direi nel due-tre percento dei voli."

Comunque, le compagnie aeree possono decidere se permettere l'uso di cellulari a bordo oppure no. Nel caso in cui lo permettano, installano delle celle direttamente vicino ai sedili dei passeggeri per permettere loro di usare il telefono senza creare interferenze.

"Per favore, non dimenticate mai di mettere il telefono in modalità aereo quando volate. E godetevi il viaggio."

In modalità aereo i sistemi di comunicazione mobile UMTS, LTE e GSM—il più fastidioso di tutti —vengono disattivati, e la ricerca di segnale quindi è annullata. Alcune funzioni come il Bluetooth o il Wi-Fi, invece, possono essere attivate separatamente.

I nuovi modelli di aereo sono schermati molto meglio dei vecchi, e considerato che in alta quota i cellulari fanno molto fatica a trovare campo, l'unica vera conseguenza spiacevole potrebbe essere uno svuotamento quasi immediato della batteria.

Anche la distanza del telefono dalla cabina di comando ha un influsso sull'interferenza. Negli aerei più grandi, tra i piloti e i passeggeri c'è una stanza per l'equipaggio che contribuisce a schermare i segnali. Soltanto nei piccoli aerei a breve percorrenza c'è la possibilità che il segnale di un cellulare raggiunga il pilota, ma non è raro che la colpa sia di un membro della crew.

Anche quando il segnale radio viene disturbato da un cellulare e le comunicazioni sono difficoltose, i piloti sanno come cavarsela. Si esercitano periodicamente ad affrontare le turbolenze, a dominare eventuali incendi, e anche a far fronte a eventuali problemi con gli strumenti di navigazione.

"Non mettere il telefono in modalità aereo non è poi così pericoloso. Non ci sono nemmeno multe o conseguenze di qualche tipo, finché non ti comporti male con l'equipaggio. C'è da dire, però, che per un pilota potrebbe essere irritante, e non è certo l'ideale per la batteria. Quindi per favore, non dimenticate mai di mettere il telefono in modalità aereo quando volate. E godetevi il viaggio."