WhatsApp ha appena crittografato tutti i messaggi dei suoi utenti

Il protocollo di sicurezza end-to-end è appena stato esteso a tutti i dispositivi, e entrerà in funzione non appena l'utente aggiornerà l'applicazione.
5.4.16

WhatsApp ha appena annunciato di aver completato l'estensione del protocollo di sicurezza crittografato end-to-end per tutti i messaggi scambiati del suo miliardo e oltre di utenti. La mossa arriva poco dopo la fine della disputa Apple vs FBI, con la scelta dell'FBI di interrompere la causa giudiziaria dopo che una terza parte ha fornito all'agenzia governativa gli strumenti necessari per sbloccare l'iPhone del defunto terrorista di San Bernardino.

La scelta è causata dalle recenti pressioni da parte di vari governi del mondo per la richiesta di accesso alle comunicazioni private degli utenti—Allo scoppio del caso Apple vs FBI, WhatsApp e la sua holding Facebook si erano schierate repentinamente dalla parte di Apple, affermando che la privacy degli utenti viene prima di tutto.

La crittografia end-to-end garantisce che le comunicazioni tra due utenti siano leggibili esclusivamente dal mittente e dal destinatario di quello stesso messaggio, "L'idea è semplice: quando invii un messaggio, l'unica persona che può leggerlo è la persona o il gruppo di persone a cui lo hai inviato. Nessuno può leggere ciò che c'è nel messaggio, nessun cybercriminale, nessun hacker, nessun regime oppressivo. Nemmeno noi," ha scritto Jan Koum, co-founder di WhatsApp, in un post sul suo blog. (Quella linkata è una copia cache di Google, visto che il sito non è al momento raggiungibile—probabilmente a causa dei troppi accessi a seguito della notizia.

Come riportato dal Financial Times, le misure di sicurezza sono state adottate in collaborazione con Whispers Systems, che ha oggi completato l'estensione del protocollo a tutti i dispostivi—L'unica cosa che deve fare l'utente è aggiornare l'applicazione, dopodiché un messaggio notificherà che le comunicazioni verranno da ora crittografate.

Se pensiamo che la maggior parte degli utenti WhatsApp si trovano al di fuori degli Stati Uniti, spesso in paesi dove la giustizia tradizionale non fa ricorso ai tribunali per intercettare o richiedere accesso a determinate comunicazioni, il virgolettato di Jan Koum che si trova su Wired assume particolare importanza, "Costruire dei prodotti più sicuri permette di creare un mondo più sicuro, [anche] se molte persone tra le autorità non lo credono."