FYI.

This story is over 5 years old.

News

Quindi in Svezia è legale masturbarsi in pubblico?

La questione si è aperta settimana scorsa, quando un sessantacinquenne è stato prosciolto dalle accuse per essersi masturbato in spiaggia. Ma abbiamo pensato fosse meglio indagare un po' più a fondo.
24.9.13

Foto di Surefire. Chiaramente quest’uomo non ha 65 anni e non si sta masturbando in pubblico.

La scorsa settimana, il quotidiano svedese Mitt i Stockholm ha riportato la notizia della denuncia per molestie sessuali contro un uomo di 65 anni, colto sul fatto mentre si toccava su una spiaggia. Stranamente, alla fine è stato prosciolto delle accuse perché "la masturbazione non era diretta o rivolta a una specifica persona." Nessuno sembra sapere ciò che l'uomo stesse guardando mentre si dimenava—l'orizzonte? Una barca vuota? Un gabbiano?—ma comunque, durante il fine settimana, la storia è balzata agli occhi dei media di tutto il mondo.

Pubblicità

Quando il sito di news svedese The Local ha pubblicato la storia, però, qualcosa è andato perso nella traduzione. The Local ha sede in Svezia, ma è un sito in lingua inglese e i suoi redattori hanno fatto confusione con una delle dichiarazioni rilasciate al Mitt i Stockholm dal PM che risponde al meraviglioso nome di Olof Vrethammar.

Ecco la traduzione in inglese della frase di Olof secondo The Local: "Il tribunale distrettuale ha emanato una sentenza sul caso. Con ciò possiamo concludere che è lecito masturbarsi sulla spiaggia. L'atto può essere considerato alla stregua di schiamazzi e molestie, un comportamento disdicevole."

Ed ecco la traduzione in inglese della frase di Olof secondo me—che sono svedese: "Il tribunale distrettuale ha emanato una sentenza su questo caso particolare. Di conseguenza, NON SI PUÒ implicare o trarre la conclusione che sia lecito masturbarsi su una spiaggia. Un atto simile potrebbe essere considerato un comportamento oltraggioso."

Purtroppo per chiunque sia interessato alla verità, è stata la versione del Local—e non quella del Mitt i Stockholm—a essere ripresa da gran parte dei media stranieri, e questo ha causato un proliferare di notizie errate. Ad esempio sul Mail Online, a sua volta citato da siti di tutto il mondo: "La decisione [di scagionare l'imputato] ha sollevato domande sulla questione per cui masturbarsi in pubblico sarà ora accettabile in tutta la Svezia a patto che non si guardi un’altra persona nel farlo."

Pubblicità

Sono abbastanza sicura di conoscere la storia, ma ho pensato di mettermi in contatto con il giudice Lena Egelin della Corte Suprema di Stoccolma per chiarire le cose una volta per tutte.

VICE: Allora, è davvero legale masturbarsi pubblicamente in Svezia?
Lena Egelin: Come puoi capire, non è proprio una domanda facile a cui rispondere. Ma in Svezia non è concesso fare niente che sia considerato un comportamento offensivo. E non si dovrebbe cercare di appagare i propri bisogni sessuali davanti ad altre persone, perché è una molestia. Comunque, è sempre questione di valutare ciascun caso particolare. Ed è per questo che magari poi vengono fuori sentenze che possono sembrare strane.

Giusto. Quindi il caso con del sessantacinquenne che si masturba in spiaggia cambia qualcosa nella legge svedese?
No, assolutamente no! Bisogna valutare caso per caso. A essere discusse in Svezia ultimamente sono situazioni in cui le persone si masturbavano a casa e qualcuno che camminava sotto la loro finestra le ha viste. Ma in ogni caso si tratta di questioni da valutarsi in tribunale.

Quindi, in base alla legge svedese, che differenza c'è tra mostrarsi inavvertitamente a qualcuno e la masturbazione pubblica?Credo che sia piuttosto difficile sostenere che non ti stai masturbando mentre ti stai masturbando.

Sì, giusto. Quanto è severa la legge svedese riguardo alla masturbazione in pubblico e al flashing?
Se l’hai fatto solo una volta puoi incorrere in sanzioni regolari. Ma se sei recidivo, è più grave, e ci sono aggravanti anche se lo fai davanti ai bambini. Ma con una sola volta di fronte a un altro adulto ti becchi una multa e basta.

Pubblicità

Il Daily Mail ha scritto che "La Svezia, come i suoi vicini scandinavi, tende ad avere un approccio più tollerante e talvolta progressista sui temi sociali." Pensa sia giusto dirlo?
Non saprei. Ma quando si tratta di casi simili, altri paesi potrebbero avere qualche difficoltà a capire come affrontare le cose. In alcuni paesi sarebbe considerato un comportamento oltraggioso o una violenza sessuale nuotare nudi o prendere il sole nudi, ma in Svezia è legale. E questo è perché abbiamo un punto di vista diverso sulla nudità.

D'altro canto, altri paesi potrebbero pensare che le nostre leggi sui reati sessuali siano più severe che altrove. Ma adesso lo stupro è sempre considerato stupro. Inoltre, in Svezia, lo stupro nei confronti dei bambini non deve necessariamente essere un atto violento per essere considerato tale. Fino a quando si hanno rapporti sessuali con una persona sotto l'età di 15 anni, è considerata pedofilia. Altri paesi potrebbero pensare che è una legge un po' severa. Per concludere, credo che la Svezia sia in qualche modo un Paese contraddittorio.

Quindi la legge svedese è più mite sui reati sessuali che il resto dell'Europa?
No, per niente.

Segui Caisa su Twitter: @caisasoze

Altro dalla Svezia: 

Le femministe svedesi contro lo strapotere del macho sul bus