Pubblicità
Music by VICE

Preparate il terzo occhio, esce The Reverb Conspiracy vol. 4

La compilation dell'etichetta inglese Fuzz Club includerà anche gli italiani Giöbia e My Invisible Friend.

di Giacomo Stefanini
13 settembre 2016, 10:28am

Visto quella specie di teschio dotato di terzo occhio immerso in un bagno di colori sgargianti che gli colano tutti attorno? Quella sarà la vostra faccia dopo aver ascoltato le due canzoni che vi offriamo in anteprima oggi. 

Fuzz Club è un'etichetta inglese che dal 2012 è dedita a quei suoni vorticosi e sciogli-sinapsi che si raggruppano abitualmente sotto l'ombrello della neo-psichedelia. In particolare si è sobbarcata un onere archivistico e documentale verso la scena neo-psych europea sotto forma di una serie di compilation intitolate ​The Reverb Conspiracy​—che a novembre raggiungerà il quarto volume. 

Dopo aver ospitato nei precedenti volumi band italiane come Sonic Jesus​ e New Candys​, Fuzz Club è tornata a esplorare tra i boschi, le montagne e i monumenti di casa nostra alla ricerca di altri capelloni in acido da catturare nei solchi del prossimo LP. Questa volta le band italiane coinvolte sono due: My Invisible Friend​ e Giöbia​. 

Questi ultimi li avevamo già incontrati l'anno scorso in occasione della premiere​ dell'album Magnifier​, da cui è tratta "Sun Spectre" che potete ascoltare qua sotto. Si tratta di un monolite da 15 minuti in cui si viene investiti da una cascata di chitarre effettate e tastiere spaziali, cucite insieme da un groove ipnotico, con il preciso intento di farvi perdere all'interno del vostro stesso salotto, risvegliandovi poi ricoperti di vernice argentata, con le retine fritte dopo aver passato tutto il tempo a fissare una lampadina accesa. 

La canzone dei parmensi My Invisible Friend invece attacca dal lato shoegaze, creando un arazzo trasudante colori pastello (tipo questa copertina​, ammicco ammicco), denso di malinconia. Nel corso dei suoni nove minuti di durata il suono si evolve da uno scheletrico incontro di chitarre in minore a un gigantesco muro di suono, sostenuto da una batteria riverberata che sembra uscita direttamente da ​Darklands​ dei Jesus and Mary Chain, con la voce eterea della cantante Annalisa ad addolcire il tutto. Il pezzo sarà incluso anche nell'EP della band in uscita questa settimana​ sempre per Fuzz Club.

The Reverb Conspiracy vol. 4​ esce il 17 novembre. ​Ascolta le due canzoni qua sotto e pre-ordina​ il disco sul sito dell'etichetta.

​Giacomo si fa viaggioni cosmici anche su Twitter: @generic_giacomo​ ​

Segui Noisey su Twitter​ e su Facebook​.​