_MG_4206

Foto dalla manifestazione Black Lives Matter a Milano

Un corteo in solidarietà con le proteste negli USA e per condannare il razzismo sistemico in Italia.
8.6.20

Dopo manifestazioni in tutta Italia, da Torino a Palermo, ieri pomeriggio a Milano si è tenuta la manifestazione Black Lives Matter - Il razzismo non ci fa respirare.

Le manifestazioni in Italia ed Europa di questi giorni sono avvenute in solidarietà con il movimento BLM negli Stati Uniti, ma anche per denunciare il razzismo sistemico nei rispettivi paesi. Ovunque si sono chiesti 8 minuti e 46 secondi di silenzio, il tempo in cui George Floyd è rimasto costretto sotto il ginocchio di Derek Chauvin.

Tutti i presidii e i cortei in Italia sono avvenuti in modo pacifico, anche se in molti casi—nonostante gli appelli degli organizzatori—non c'è stato rispetto delle distanze di sicurezza.

Se tra gli interventi dalle altre città quello della 21enne afrodiscendente Rebecah a Bologna è stato tra i più condivisi, i cartelli e i discorsi a Milano hanno ricordato anche le morti nel Mediterraneo, i braccianti, le tante cittadinanze negate e le vittime della violenza razzista in Italia. Tra loro Abdoul Guiebre, Abba, il 19enne ucciso a sprangate nel 2008 a pochi passi dalla Stazione Centrale a Milano. Era accusato di aver rubato una scatola di biscotti, ed è in via Zuretti, luogo dell'omicidio, che c'è stato uno dei momenti più intensi del corteo cittadino.

Scorri verso il basso per vedere le foto di Gabriele Puglisi.

1591602481079-_MG_4280
1591602462279-_MG_4158
1591602599747-_MG_4452
1591602544172-_MG_4103
1591602527321-_MG_4507
1591602392883-_MG_4079
1591602574169-_MG_6065
1591602663821-_MG_5248
1591606050723-_MG_4206
1591602500860-_MG_5964