I militari canadesi stanno indagando su un misterioso rumore nell'Artico

I cacciatori sostengono che proviene dal fondo del mare e che sta allontanando la fauna locale.
09 novembre 2016, 2:07am
Image: Flickr/Mike Beauregard

Nel piccolo borgo artico di Igloolik, nel territorio del Nunavut, nel Canada Settentrionale, i cacciatori locali sono convinti che un suono misterioso, apparentemente proveniente dal fondo del mare, stia spaventando la fauna selvatica causando lo spopolamento dell'area.

Secondo la CBC, gli abitanti del luogo hanno sviluppato diverse teorie sull'origine del fenomeno e hanno attribuito questo "tintinnio" o "ronzio" a una società mineraria che opera nelle vicinanze, o addirittura a un'opera di sabotaggio da parte di Greenpeace. Entrambi gli enti hanno negato di avere a che fare con il fenomeno che, nel corso dell'estate, avrebbe parzialmente spopolato una zona fino a quel momento brulicante di fauna selvatica, secondo i cacciatori.

Anche se il territorio dell'Artico viene sfruttato sempre di più dalle imprese minerarie, dal turismo ed è sede di esercitazioni militari, l'origine di questo suono resta inspiegabile. Non riuscendo a risolvere la questione, ad ottobre, l'Ufficio del Premier di Nunavut ha invitato il Dipartimento della Difesa nazionale (DND) ad indagare sulla questione.

"Il Dipartimento della Difesa nazionale è stato informato degli strani rumori provenienti dalla aree del Fury e degli Hecla Straights, le Forze Armate canadesi stanno prendendo le misure adeguate per indagare attivamente sula situazione," mi ha scritto via mail il portavoce del DND, Evan Koronewski.

"Apprezziamo le informazioni forniteci dal governo di Nunavut e continueremo a collaborare con l'ufficio del premier una volta che l'indagine sarà conclusa," ha aggiunto.

A quanto pare, il Canada si sta trasformando nella patria ufficiale dei fenomeni misteriosi stile X-Files, infatti, questo non è il primo rumore di origine indefinita per il quale i locali hanno richiesto al governo delle indagini. I cittadini di Windsor, nell'Ontario, sono stati a lungo afflitti dal fenomeno divenuto noto come il "ronzio di Windsor."

Nel 2014, è stata resa nota una sintesi di un rapporto del governo sull'origine del ronzio che si ipotizza possa essere il risultato di attività industriali che hanno luogo nella regione.

Non è chiaro se l'indagine del DND sull'origine del tintinnio artico sarà più fruttuosa, ma fino a quando non si troverà qualche risposta, ad Igloolik, ci saranno sempre dei cacciatori incazzati.