Pubblicità
Food by VICE

Hanno inventato le capsule per farsi la birra in casa come il caffè

Regali imperdibili per il 2019: il marchio coreano LG lancia la birra in capsule. Ve la potrete fare in casa, in pochi minuti, proprio come il caffè espresso.

di Raul Sampe
13 dicembre 2018, 2:08pm

Foto via LG

Mentre noi comuni mortali siamo ancora in balia dei regali di Natale 2018, la tecnologia compie passi da gigante e ha già pronto un nuovo gadget per il 2019, che potrebbe svoltare il nostro consumo di birra casalingo. Così, dopo le lavatrici-asciugatrici, i robot aspirapolvere-lavapavimenti, e il ferro automatico che stira e piega (prossimamente ti vestirà, nel caso fossi stanco), arriva la birra in capsule, con l'apposita macchinetta per prepararsela a casa. E pensare che io ho appena imparato a usare quella del caffè.

L'invenzione è del gigante elettronico coreano LG e sarà presentata a Las Vegas, fra l'8 e l'11 gennaio 2019, in occasione del Consumer Electronics Show, la fiera dedicata all'elettronica di consumo e all'innovazione tecnologica. Il nuovo, e insolito, gioiello LG si chiama HomeBrew ed è un marchingegno per realizzare la birra in casa con un sistema automatico a capsule. Sarà una delle principali attrazioni del CES 2019, insieme a lavatrici intelligenti e al frigo che chiama da solo il servizio clienti, come riporta La Stampa.

Macchina per birra artigianale
Foto via sito web

Partendo dal presupposto che io non amo e non capisco niente di birra, cerchiamo di capire come funzionerà questo prodigio delle tecnica.

Come per il caffè, basterà inserire le capsule e premere un pulsante. Ce la possiamo fare. Poi, ogni capsula contiene i tre ingredienti fondamentali: lievito, malto e olio di luppolo, mentre con un'ulteriore capsula, si aromatizza la birra a piacimento. Fermentazione, invecchiamento (rapido), carbonatazione, ovvero l'aggiunta di anidride carbonica per il frizzante, pulizia finale. Tutti i processi avvengono in automatico, all'interno della macchina. Senza sporcare tutta la cucina, tranquilli, o mettere in piedi una distilleria in garage.

Controindicazioni? Ci vogliono dalle due alle cinque settimane per fare la birra artigianale. E non si possono superare i 5 litri. Possiamo accontentarci. In compenso, dovrebbe uscire perfetta e potrete controllarne il processo tramite un'app per Android e iOS.

Con le capsule disponibili al lancio si potranno realizzare cinque tipologie di birra: American IPA, English Stout, Witbier al modo belga, Czech Pilsner e American Pale Ale. E lascio a voi il dibattito relativo alla tipologia di birra.

Ah, avete letto bene, birra ARTIGIANALE. Il marchio dice che HomeBrew è pensata proprio per gli amanti della buona birra, e che nelle sue capsule e nel suo algoritmo si racchiudono secoli di evoluzione produttiva. Ma siamo tutti d'accordo che nessuno potrà mai sostituire la soddisfazione di andare al pub, ubriacarsi e ruttare con gli amici, vero? Quello neanche LG potrà replicarlo con un algoritmo.

Segui MUNCHIES su Facebook e Instagram

Vuoi restare sempre aggiornato sulle cose più belle pubblicate da MUNCHIES e gli altri canali? Iscriviti alla nostra newsletter settimanale