Future non si è presentato a un live ma Zaytoven l'ha fatto lo stesso

Perché quando il tuo rapper non si presenta a un concertino e tu sei il capo dei beatmaker trap devi prendere in mano le cose.
KC
Queens, US
6.3.19

NPR Tiny Desk è una delle serie video più belle di YouTube. La fa la stazione radio americana NPR, che invita artisti a eseguire qualche brano a una scrivania nel loro ufficio. E quando gli invitati sono rapper la loro musica risulta spesso trasformata. Suonate in un contesto così intimo e con una strumentazione ridotta all'osso, le canzoni rap spesso rivelano un sorprendente lato nascosto. Qualche esempio? I live del Wu-Tang Clan, di T.I. e di Big Boi. Quindi potete solo immaginare come sarebbe suonato un concertino di Future in un contesto simile. Potete letteralmente solo immaginarlo, dato che il nostro amico non si è presentato all'appuntamento che aveva preso con la radio per promuovere il suo nuovo album The WIZRD. Ma c'è stata una bella sorpresa, come potete vedere dal video qua sopra: Zaytoven, il suo beatmaker e uno dei padri della trap, ha deciso di fare lo stesso il concerto.

Pubblicità

Come ha scritto Rodney Carmichael di NPR, la band - tastiera, chitarra, batteria e flauto - era pronta a suonare ed era in attesa di Future da ore, con Zaytoven a dirigerla. Quando è arrivata la certezza che Future non si sarebbe presentato, Zay ha preso in mano la situazione e ha condotto i suoi strumentisti in un medley di beat di Future che comprendeva "Lay Up", "Peacoat" e "Mo Reala". E insomma, è venuta fuori una piccola figata. Grazie per aver paccato, Future! Segui Noisey su Instagram e su Facebook. Questo articolo è comparso originariamente su Noisey US.

Leggi anche: