Pubblicità
Food by VICE

Falafel di ceci fatti in casa super-semplici

La ricetta dei falafel di ceci facili, in abbinamento ad una salsa tahina spaziale e insalata di verdure con cui farcire tantissime pite.

di Michael Solomonov
15 marzo 2019, 2:17pm

Foto di Michael Persico

Porzioni: 4-6
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo totale: 1 ora

Ingredienti

Per i falafel:

  • 14 g di lievito in polvere
  • 15 g di sale
  • 8 g di cumino in polvere
  • 8 g di curcuma in polvere
  • 450 g di ceci secchi, messi in ammollo per tutta la notte e poi scolati
  • 55 g di prezzemolo fresco
  • 55 g di coriandolo fresco
  • 1 carota di medie dimensioni, pelata e tagliata a pezzi
  • 1 cipolla piccola, tagliata a cubetti
  • 4 spicchi d'aglio
  • 30 ml di acqua calda, più un po' a bisogno
  • olio vegetale, per friggere

Per la salsa:

  • 1 spicchio d'aglio
  • il succo di un limone
  • 450 g di tahina
  • 15 g di sale
  • 15 g di cumino in polvere
  • 235-352 ml di acqua fredda-ghiacciata

Per il sandwich:

  • 6 pite
  • 3 pomodori, privati della parte centrale e tagliati a dadini
  • 1 cetriolo olandese, tagliato a dadini
  • 1/4 di una testa di cavolo viola, tagliato a fettine sottili
  • Salsa harissa

Preparazione

1. Inizia preparando la salsa di sesamo: taglia un pezzo di aglio (circa 1/4 dello spicchio) e mettilo in un robot da cucina, poi aggiungi il succo di limone. Poi, versa anche la Tahina, avendo cura di raschiare via tutti residui dalle pareti del contenitore, infine, aggiungi sale e cumino. Frulla fino a quando la miscela diventa burrosa, come il burro d'arachidi, in circa 1 minuto. Versa l'acqua ghiacciata dentro al robot da cucina, un po' alla volta, mantenendo il motore acceso. Frulla ancora, fino a quando ottieni una miscela liscia, cremosa e dal colore della sabbia asciutta.

2. Ora, prepara i falafel: mescola assieme lievito, sale, cumino e curcuma in una piccola ciotola.

3. Metti metà dose di questi ingredienti in un robot da cucina in questo ordine: ceci, erbe fresche, verdure, aglio e condimenti misti secchi, e ripeti con l'altra metà degli ingredienti rimanenti nello stesso ordine. Aggiungi acqua e frulla fino a quando risultano tagliati molto finemente e il composto rimane insieme quando viene pizzicato tra due dita. Se necessario, aggiungi un po' più acqua e ripeti l'operazione per ottenere la giusta consistenza.

4. Raccogli l'impasto in uno scolapasta posto sopra una grande ciotola per far drenare i liquidi in eccesso, mentre fai i Falafel. Spremi l'impasto con le mani per far fuori uscire i liquidi, fino a quando rimane compatto, quindi forma le palline da 2,5 cm circa di diametro. Metti le palline da parte su un piatto.

5. Riscalda 4-5 di centimetri di olio vegetale a 180°C in una pentola grande. Sommergi le palline nell'olio bollente con un mestolo forato con il manico lungo e alzare il fuoco al massimo per mantenere alta la temperatura dell'olio. Friggi poco per volta, per 3 o 4 minuti, o fino a quando i Falafel diventano marroni e croccanti (ma non bruciate!).

6. Trasferisci immediatamente il falafel su una piastra foderata di carta assorbente utilizzando un mestolo forato. Servile calde.

7. Farcisci le pite sovrapponendo 2 palline di falafel con pomodori, cetriolo, fettine di cavolo, salsa Tahina e harissa, ripeti più volte l'operazione fino a riempimento.

Ripubblicato con il permesso degli autori di ISRAELI SOUL © 2018 di Michael Solomonov e Steven Cook. Riprodotto con il permesso di Rux Martin Books / Houghton Mifflin Harcourt. Tutti i diritti riservati.