Questo tizio ha usato una corda bagnata per connettersi a internet

E a quanto pare la connessione è anche veloce.
15 dicembre 2017, 10:57am
Immagine: Christopher Sessums/Flickr

Mentre la FCC si sta impegnando con tutte le sue forza per distruggere internet negli Stati Uniti, rimuovendo le protezioni della net neutrality, non c'è da stupirsi se gli americani stanno cercando alternative alle aziende ISP su cui hanno fatto affidamento finora. Questi ISP detengono tutti i cavi che trasportano le informazioni in internet, e cercare di sostituire queste reti con cavi di proprietà della comunità è una sfida non priva di costi.

Per fortuna, un esperto di tech inglese con un certo senso dell'umorismo ha trovato una possibile alternativa alla costosa banda larga delle corporazioni: un po' di corda bagnata.

È una vecchia battuta da tecnici di rete l'idea che si possa ottenere una connessione a banda larga con qualsiasi cosa, anche se si tratta di due misere lattine connesse tra loro con un po' di corda bagnata. Come ha descritto in un blog post Adrian Kennard, gestore di un ISP chiamato Andrews & Arnold nel Regno Unito, uno dei suoi colleghi ha preso la battuta alla lettera e ha davvero messo in piedi una connessione a banda larga usando un po' di corda bagnata.

La corda a banda larga. Immagine: Adrian Kennard/Andrews & Arnold

"A banda larga" è un termine-ombrello per tutto ciò che è accesso internet veloce, ma ci sono diversi tipi di connessione a banda larga. Per esempio, c'è la fibra ottica che invia dati usando la luce e le connessioni satellitari, ma uno dei tipi più comuni è chiamata Linea Asimmetrica di Sottoscrizione Digitale (o ADSL), che connette il tuo computer a internet usando la linea telefonica.

In genere, le connessioni a banda larga hanno bisogno di cavi fatti di un materiale conduttivo, come il rame. Nel caso del tecnico della Andrews & Arnold, però, è stato usato 1.80 metri circa di spago imbevuto in acqua salata (che ha una maggiore conduttività dell'acqua dolce), che è poi stato connesso a dei morsetti a coccodrillo per stabilire la connessione.

Stando alla BBC, la cosa ha funzionato perché la connessione "non è una questione di flusso di corrente." Invece, la corda funziona come guida per un'onda elettromagnetica — il segnale di banda larga che trasporta i dati — e il mezzo per una guida d'onda non è tanto importante.

Non è la prima volta che qualcuno decide di connettersi a internet in modo creativo. Una connessione da 100 mbps è stata ottenuta usando del filo spinato, alcuni studenti hanno dimostrato il protocollo internet usando dei bongo, e persino dei piccioni.

Velocità di download da 3.5 mbps, velocità di upload da 0.067 mbps. Immagine: Adrian Kennard/Andrews & Arnold

Stando al blog post di Kennard, la connessione via spago bagnato è riuscita a raggiungere velocità di download da 3.5 megabit al secondo. Per quando sia un valore inferiore a quello della maggior parte delle connessioni che la gente ha in casa (la media americana è di 26 mbps, quella italiana è decisamente inferiore), è comunque piuttosto veloce, considerato che cammina su un pezzo di corda. Il post di Kennard notava poi che la velocità di upload era più lenta.

"Non c'è potenziale economico, a nostro avviso," ha detto Kennard alla BBC. "Dimostra però quanto l'ADSL sia in realtà adattabile. Può essere importante saperlo quando si ha per le mani linee difettose con nodi malfunzionanti (o persino disconnessi) che forniscono comunque un qualche livello di servizio di banda larga."