Pubblicità
Noisey

Tutto quello che dovete sapere sul perché i dischi d'ora in poi usciranno di venerdì

Cosa cambierà ora che i dischi usciranno tutti al venerdì? Perché? Cosa rappresenta il venerdì?

di Dan Ozzi
04 maggio 2015, 8:07am



Una delle tradizioni più antiche nell’industria discografica riguarda il fatto che la data di uscita (o release) di un qualsiasi nuovo album avvenga di martedì. Ma un recente studio effettuato dalla Federazione Internazionale dell’Industria Fonografica (IFPI) ha scoperto che questo meccanismo è totalmente sbagliato. Secondo queste analisi, infatti, la maggior parte dei consumatori sarebbe più propensa ad ascoltare musica di venerdì o di sabato. E, dato che non è carino che gli ascoltatori stiano a gingillarsi con musica vecchia di addirittura QUATTRO GIORNI dopo l’inizio del loro pazzo weekend, il verdetto dell’industria discografica è stato quello di spostare in tutti i Paesi la data della pubblicazione da martedì a venerdì. È un semplice giochetto conosciuto come “domanda & offerta”.

Ovviamente, dato che fate tutti parte della cerchia dei fruitori, sarete un po’ spiazzati da questa notizia. Inizieranno a ronzarvi in testa un sacco di domande su come questo cambiamento stravolgerà il vostro mondo. Il modo in cui ascoltiamo la musica sarà mai più lo stesso? La nostra vita, i nostri giorni, saranno mai più gli stessi? E la musica? Lei sarà mai più la stessa? La risposta a tutti questi quesiti è una sola: probabilmente no. Viviamo in tempi difficili e oscuri, ed è umano ammettere che non abbiamo la benché minima idea su che impatto possa avere tutto ciò sulle nostre deboli menti. Ci sono troppi fattori in gioco. Per questo abbiamo deciso di aiutarvi, donandovi una guida attraverso questi cambiamenti improvvisi, cosicché possiate avere una risposta alle vostre domande e ambientarvi in quello che è Il Grande Cambiamento della Data di Pubblicazione del 2015.

Che cos’è il venerdì?
Venerdì è il quinto giorno della settimana, di solito viene dopo il giovedì. È il giorno a cui tipicamente si associa l’inizio del cosiddetto “weekend”, e a pomeriggio inoltrato la gente tende a dimenticarsi di tutte le responsabilità acquisite durante la settimana lavorativa.

Cos’era invece il martedì?
Martedì era il secondo giorno della settimana, nonché giorno delle pubblicazioni dei nuovi album—almeno fino ad ora. Tutti i generi musicali uscivano di martedì–pop, hip-hop, jazz. Un sacco di musica. Se volevi comprarne un po’, il martedì era il giorno giusto per farlo.

Cos’è un giorno?
Un giorno è un’unità di misura temporale, ed è basata sulla rotazione che la Terra compie sul proprio asse. Dura 24 ore, o, se si preferisce, 1,440 minuti. Di solito ce ne sono sette in una settimana, e 365 all’anno. In casi particolari possono arrivare anche a 366.

Che differenza c’è tra martedì e venerdì?
Di solito, durante la settimana, venerdì viene tre giorni dopo martedì. Per ulteriori informazioni, consultate questo calendario:

Che cos’è la musica?
La musica è la cosa più fica che ci sia.

Posso sentire un esempio?
Certo, eccolo qui:

Cos’è una release?
Storicamente, la gente ha sempre comprato la musica che voleva possedere. Ma non si può avere tutta la musica che si vuole: per poterla acquistare, infatti, deve prima esistere. Ecco quindi che entra in gioco la release: un’azienda, ad esempio una casa discografica, può trasformare la musica in materia tangibile, come i CD, cosicché la gente possa comprarli. L’atto con cui la musica viene resa disponibile alla vendita viene comunemente chiamato “pubblicazione.”

Cosa devo aspettarmi da questo cambiamento?
L’unico vero cambiamento a breve termine che ti devi aspettare sarà la data di pubblicazione degli album, spostata da “Mar” a “Ven.”

Come potremo ascoltare musica?
Si potrà ascoltare musica nello stesso identico modo in cui si faceva prima. Per esempio: se di solito la ascolti dal tuo lettore mp3, potrai ancora farlo. Se la ascolti dai vinili perché—vuoi mettere, il suono esce fuori decisamente meglio—potrai fare pure quello. L’unica differenza è che, se di solito compravi i tuoi nuovi vinili o gli mp3 di martedì, adesso dovrai aspettare tre giorni in più: fino a venerdì.

Cosa cambierà adesso nella mia vita quotidiana di ascoltatore di musica?
Dovrai cambiare tutti i tuoi progetti per i nuovi acquisti musicali, caro mio. Se prima il planning della tua Moleskine diceva “È martedì! Oggi posso comprare un sacco di dischi nuovi!” adesso dovrai modificarlo e spostare il tutto a venerdì, ecco un pratico esempio:

Aspetta: mi stai dicendo che quindi di martedì non potrò ascoltare la musica?
Questo dipende da te. Se vuoi ascoltarti qualsiasi tipo di musica, come, che so, una canzone uscita qualche anno fa, puoi farlo tranquillamente. Ma coloro che desiderano ascoltare solo le ultimissime novità dell’industria discografica, be’, dovranno aspettare il venerdì.

Per quelli che invece vogliono usufruire dell’ascolto in un qualsiasi altro giorno della settimana che non sia venerdì, basta tenere a mente che quello sarà un giorno in cui non uscirà nessun disco nuovo.

Come cambierà il modo di ascoltare musica?
Tranquillo, continuerà ad essere così:

Ma questa nuova regola vale anche per il mio gruppo preferito?
Certo, d’ora in poi la tua band del cuore butterà fuori nuovi dischi solo di venerdì, non più di martedì.

Vale anche per Bruno Mars?
Sì, anche i dischi di Bruno Mars da adesso usciranno solo di venerdì.

Ma mi pigli per il culo?
Purtroppo è tutto vero, zio.

Quindi dov’è che posso ascoltare la musica?
Attualmente si può ascoltare la musica in tutti gli Stati europei, ma anche oltreoceano. Per una mappa esplicativa che mostra in quali Stati si può ascoltare la musica, ecco qui:

Cos'è sta roba?

Questo è il coso che, se viene attaccato da un oggetto ad un altro, ci permette di sentire la musica. L’atto in sé viene talvolta chiamato “infilare il cavo aux.”

Il Governo sta facendo qualcosa per il futuro della musica?
Finora nulla, purtroppo. È improbabile che il Governo prenda provvedimenti entro breve. Ma visita il sito www.governo.it ogni tanto, giusto per vedere se si smuovono le acque.

Quindi la musica che fine farà?
Al momento non è chiaro cosa succederà, sappiamo solo che i dischi nuovi usciranno il venerdì e non più il martedì.

Puoi dirmi cos'è questo?

Merda, è meglio se ti fai controllare, non sembra nulla di sano.

Cosa ne pensa Matteo Salvini?
Stranamente, non ha ancora rilasciato nessuna pubblica dichiarazione riguardo a questa novità.

Posso vedere un ultimo grafico riguardo a tutto ciò?
Certamente:

Che mezzo usi per fare questi bei grafici?
Questo sito è abbastanza ok.

Ma cosa vuol dire TGIF?
“TGIF” è un acronimo in inglese che sta per “Thank God It’s Friday”, ovvero: "Grazie a Dio è venerdì!" Di solito si usa per esprimere l’entusiasmo dato dall’imminente arrivo del weekend, ovvero la fine della settimana lavorativa (per ulteriori informazioni, ritorna alla domanda “Che cos’è il venerdì?” poco sopra).

Quindi potremmo applicare il “TGIF” a questa notizia?
Sì, dai.

Dove posso imparare qualcos’altro sulla musica?
Per ulteriori informazioni riguardo alla musica e su come si ascolta, rimandiamo all'ottimo sito chiamato Noisey: www.noisey.com

Questa risposta non è stata molto esaustiva.
Per risposte più soddisfacenti puoi lasciare domande o commenti qui sotto.