FYI.

This story is over 5 years old.

C'è un genio che ricrea le copertine dei dischi con i Furby

Il suo blog si chiama Furby Living e lo abbiamo intervistato.

Mi sono imbattuto in questa immagine di FKA Twigs perché è una di quelle cose che capitano quando passi la vita su Internet. Ho immediatamente dovuto cercare il genio che l'ha prodotta e parlarci. William KW ha ventun anni, studia comunicazione e vive nel nord della Svezia. Sul suo Tumblr Furby Living, rinterpreta le copertine degli album usando i Furby. Abbiamo parlato un po' di questo suo problema.

Pubblicità

Noisey: Sto morendo dal ridere. Come ti è venuta l'idea?
William: A un certo punto mi è venuta la fissa dei Furby, così ne ho comprati un po' e ho aperto un blog. Non so dirti di preciso come mi è venuta l'idea delle copertine dei dischi, però adoro le comunità di fan che ruotano attorno agli artisti. Volevo fare qualcosa che fosse divertente e creativo usando i Furby, ed è venuto fuori questo.

Perché proprio i Furby?
Sono perfetti per le copertine dei dischi perché ce ne sono tanti modelli che riproducono le varie espressioni facciali. Sono uno dei giocattoli più famosi in circolazione, e per molti sono oggetto di nostalgia. Il fenomeno del loro successo mi affascina. In più molta gente è spaventata dai Furby e c'è qualcosa di bizzarro nel sostituirli alle persone nelle foto. Mi piace.

Sì, i Furby sono abbastanza spaventosi. Quanto tempo ti ci vuole per fare una copertina?
Dipende da quanto è complessa la foto. Per alcune serve meno tempo che per altre, dipende da quante parti compongono la copertina. Le parti del corpo o le bocche aperte mi portano via più tempo, ad esempio. Ci vuole anche più lavoro per una copertina a colori rispetto a una in bianco e nero. Però alla fine è una cosa che faccio nel tempo libero, per divertimento, per cui ci lavoro finché non sono soddisfatto.

Ascolti tutti i dischi che scegli di ricreare?
Oh, assolutamente no. A volte dò un'ascoltata, ma mi interessa di più l'arte e la presentazione delle copertine. Non la musica.

Pubblicità

Sarebbe bello se modificassi anche la musica inserendo la voce dei Furby.
Ahahah. Sarebbe bello, ma non ne sarei capace.

Secondo che criterio scegli gli album?
Scelgo solo copertine che mi sembrano divertenti da fare o che mi piacciono dal punto di vista visivo. Non ho molto tempo per lavorarci ultimamente però quando ne ho la possibilità faccio cose che mi piacciano e che abbia senso fare.

Qual è la tua preferita?
Direi che la mia preferita è Pink Friday di Nicki Minaj perché è troppo ridicola. Ricordo di essermi divertito tantissimo a farla. Anche Nevermind dei Nirvana è venuta abbastanza fica, e ho appena finito la copertina di LP1 di FKA Twigs.

Mi piace tantissimo quella di Twigs, è grazie a quella che ho scoperto il tuo blog. Anche Nevermind spacca. Hai mai ricevuto commenti negativi dagli utenti?
Non è una cosa particolarmente seguita, onestamente. Molti dei commenti sono tipo "WTF, che cazzo è?" però la maggior parte della gente si diverte. La maggior parte dei commenti che ricevo sono positivi e ne sono molto grato, specialmente quando ricevo un commento dagli artisti che ho rinterpretato.

Hai rifatto molte copertine di Björk. Sei un suo fan?
Sì, mi piace, però soprattutto mi piace rinterpretare le sue copertine. Per qualche motivo sono quelle che mi sembrano più interessanti da rifare.

Hai mai pensato a creare copertine di dischi seriamente?
Non ci ho mai pensato. Forse dovrei provare a fare qualcosa di mio invece di solo rinterpretazioni. Studiare le varie estetiche di tante copertine è stato sicuramente un buon esercizio.

Pubblicità

Segui Noisey su Twitter e Facebook.