FYI.

This story is over 5 years old.

Musica

Siete pronti a sentire 12 album di Omar Rodríguez-López prima della fine dell'anno?

Non abbiate paura, amanti delle avanguardie chitarristiche, Omar Rodríguez-López dei Mars Volta sta per accorrere in vostro aiuto con 12 nuovi album solisti nei prossimi 5 mesi.

Da quando i Mars Volta hanno smesso di fumare mille euro di erba alla settimana la loro vita è cambiata. Man mano che i loro cicli del sonno tornavano alla normalità e gli saliva dentro come una voglia di iscriversi in palestra, Cedric Bixler-Zavala e Omar Rodríguez-López hanno dovuto trovare degli stratagemmi per occupare tutto il tempo che prima passavano ad accumulare resina nel grinder. Come prima cosa, hanno fondato una nuova band di cui nessuno si è accorto. Per farsi notare, hanno quindi pensato di lanciare dell'acqua bollente sul loro pubblico. Poi si sono sparati un tour di reunion con gli At the Drive-In per tirare su un po' di dolci, dolci soldi. Ma adesso l'autunno è alle porte, la stagione dei festival sta per finire, e il nostro chitarrista messicano prolisso preferito ha dovuto inventarsi un modo per sbarcare il lunario. Allora gli è partita l'ideona: ed eccoci qua, con la morte nel cuore, a dovervi comunicare che entro la fine dell'anno usciranno dodici (DODICI) suoi album solisti pieni di roba registrata tra il 2008 e il 2013. Li butterà fuori Ipecac (Grazie, Mike Patton!), per poi raccoglierli tutti assieme in un box set che tutti i veri fans della musica avant-garde e sperimentale che hanno studiato al conservatorio dovrebbero acquistare. Se vi interessa sapere i titoli dei dischi e quando usciranno potete guardare qua. Non ci sono ancora anteprime in streaming, e siamo molto felici della cosa.

Pubblicità

Segui Noisey su Facebook per non restare aggiornato sui nuovi album di Omar Rodríguez-López:

Noisey Italia