FYI.

This story is over 5 years old.

Il film di Zac Efron sull'EDM sarà il nostro manifesto generazionale

Basta un computer, un po' di talento, la traccia giusta e un pubblico di gente drogata e sei un DJ di successo.
20 maggio 2015, 2:08pm

OK, è uscito il trailer del filmone We Are Your Friends, un'esperienza cinematografica che vede Zac Efron ed Emily Ratajkowski alle prese con un viaggio di un DJ EDM a Los Angeles. Ho già guardato questo trailer sei volte. Non so perché continui a guardarlo. Ma non riesco a fermarmi. È troppo... perfetto. Onestamente sono quasi certo che We Are Your Friends sarà, senza dubbio, il film rappresentativo della nostra generazione.

Non c'è mai stato un prodotto artistico, finora, in grado di catturare l'assurdità della cultura moderna più di quanto farà questo film. Qui c'è Zac Efron, il giovane più attraente che puoi trovarti davanti al cinema, che si veste in maniera trendy ed è circondato da altri giovani attraenti che si vestono con vestiti e cappelli altrettanto trendy. Zac interpreta un neolaureato che non vuole seguire il branco, tutta gente interessata unicamente a far soldi, creare app, aprire blog e menate del genere. Al contrario, lui vuole CAMBIARE IL MONDO. E vuole farlo tramite la sua attività come DJ. Ma come? Be', sentite qui: secondo Efron, tutto ciò che serve per arrivare al successo è un laptop, un po' di talento e la traccia giusta. Solo una traccia! Questa filosofia di vita è calzante. Anche se il suo amico che indossa il cappello di Pharrell prova a convincerlo che potrebbe evitarsi lo sbattimento e inventarsi un'app vincente da vendere a 400 milioni di dollari (come un certo fondatore di Instagram di cui ha letto da qualche parte), Zac non ci sta. Non basta un'app. Efron vuole di più dalla vita—c'è un motivo preciso per cui indossa le cuffie praticamente in ogni scena del trailer. Zac non lavorerà per gli osceni businessmen incarnati dall'attore che aveva partecipato alle prime stagioni di The Walking Dead. No. Lui non cerca solo il successo, ma la realizzazione in un campo che lo rappresenti: vuole ergersi davanti a una folla di persone che ciondolano tutte fatte, urlare il suo nome al microfono e schiacciare play per far partire musica confezionata scientificamente in modo da provocare orgasmi in chi la percepisce.

Amici giovani, ora è il momento di chiedersi: voi ce lo avete un sogno? Il vostro sogno nasce dalla storia della vostra vita? Il sentiero per il successo è tortuoso, pieno di ostacoli, ma anche pieno di amicizie e di AMORE. Preparatevi, perché seguire quel sentiero vi porterà alla felicità.

Grazie Zac, ora non vedo davvero l'ora di guardare il tuo capolavoro.