Pubblicità
Music by VICE

Il Brexhale di Gaika

La risposta di Gaika allo schifo di Brexit si chiama Brexhale, ed è il mix che abbiamo qui in esclusiva. "Un funerale dancehall, perché è così che mi sento."

di Sonia Garcia
25 giugno 2016, 12:04pm


Foto via Facebook.

I fatti di Orlando e Brexit, questo mese, hanno portato lo stesso sovraccarico di mortificazione, rabbia, frustrazione, schifo e odio, come fosse un fardello con cui il 2016 ci obbliga a convivere. Non ci sarebbe neanche niente di male a prenderne piena consapevolezza—come se fosse un'effettiva novità, ma nella nostra fetta di mondo, di fatto, lo è—se il prezzo da pagare non fosse così alto, in termini di vite/diritti umani calpestati o potenzialmente calpestabili. Intanto noi qui a contemplare.

Essere inglesi/scozzesi/nord-irlandesi, avere meno di sessantacinque anni—fascia di età media che nel Regno Unito ha decretato la sua uscita dall'UE—e detenere un quantitativo minimo di intelletto, in questo momento, non deve essere semplice. Anzi deve essere un vero lago di sangue. Quello che possiamo sperare è che l'energia distruttiva accumulata dopo questi episodi, serva in qualche modo a esorcizzare costruttivamente questo senso di sconfitta di fronte alla follia umana.

Il contributo di Gaika, in questo contesto, è cruciale. Da visual artist stanziato a Brixton con la passione per Tricky, Melvins e in generale del ballo, in meno di un anno è diventato producer/performer/rapper di spicco, grazie a capolavori come Machine (autoprodotto) e Security (Mixpak), con tanto di esclusive Boiler Room, copertine su The Wire, e servizi fotografici. Questo mix gliel'abbiamo commissionato prima di Brexit, ma ci è arrivato ieri notte, denso di comprensibile sgomento, inquietudine e senso di vuoto. Si chiama Brexhale, ed è la sua risposta esanime al pandemonio Brexit. "Questo schifo mi rende triste e di pessimo umore. Ho fatto un mix che è un funerale dancehall perché è così che mi sento. Svuotato. L'erba mi ha aiutato, altrimenti sarei là fuori a distruggere tutto."

Segui Gaika su Facebook e Soundcloud.

Segui Sonia su Twitter.

Tagged:
Music
Noisey
Funeral
dancehall
Brexit
Gaika
Noisey Mix
brexhale