FYI.

This story is over 5 years old.

John Talabot arriva a Roma e si porta tutta Hivern Discs

L-Ektrika porta John Talabot a Roma e lui si porta dietro tutto lo showcase della sue etichetta, Hivern Discs.
14.10.14

Ok, non c’è niente che possiamo dirvi su un set di John Talabot, se non che questa, insieme al debutto europeo con Axel Boman sul palco di #C2C14, sarà la sua unica data italiana per quest’anno. Lo sapete già che, nei limiti delle vostre possibilità come esseri umani, vi beccate una super serata andando a sentirlo.

Stesso discorso vale per L-Ektrica e l’uomo che ci sta dietro: Andrea Esu. Anche di lui vi abbiamo raccontato vita, morte e miracoli e c’è da stare tranquilli. Tra l’altro la serata si terrà all’AKAB, che è il posto dove L-Ektrika stessa è stata concepita, per il link all’evento:

Quello su cui vogliamo concentrarci è la scritta in piccolo in alto a destra “Hivern Discs showcase”, perché di solito nelle scritte in piccolo ci trovate roba tipo “sì ok, adesso hai la carta di credito puoi ricaricarla quando vuoi, ma da oggi la tua anima è nostra”. In questo caso invece la scritta in piccolo è una vera bomba, perché questa sarà l’unica occasione per asssistere allo showcase di Hivern senza varcare le Alpi.

Hivern Discs è l’etichetta di Talabot, e Marc Piñol ne fa parte dallo scorso maggio, quando ha pubblicato il suo primo EP, realizzato con Hugo Capablanca sotto il nome di C.P.I. - lo potete ascoltare qua sotto.

La vetrina in programma per la serata sarà un vero e proprio buffet dei suoni più freschi che provengono dal regno di Spagna. L’altra traccia che abbiamo deciso di consigliarvi è “It’s All Over” di Pional, remixata da Talabot, di cui l’originale, sotto nome di Blanc 1, è stata stampata solo su vinili: è un pezzo un po’ preso male perché purtroppo viviamo a 600 kilometri da Roma. Non si accettano scuse sotto i 400 km.

Ah, ve la potete pure scaricare gratuitamente.

Proprio lo stesso Pional suonerà invece a km 0 da casa nostra, nella stessa sera, per Olympia. E anche noi non avremo scuse per stare a casa.

Segui Desperados su Facebook.
Se volete segnalarci la vostra festa scriveteci a party.instinct@noisey.com