FYI.

This story is over 5 years old.

Tre date per Vessel

Una colata di metallo fuso su tre diversi dancefloor.
29 gennaio 2015, 5:00pm

Vessel ci ha dato un assaggio di quelo che può essere il suo live set durante #C2C14: selvaggio, intenso e totalmente incapace di scendere a compromessi con formule più tranquille, ma anche con le aspettative del pubblico. Anzi, pare proprio che ci abbia preso gusto a usare tattiche shock come quella della drum machine spenta all'improvviso e poi riattivata con la forza bruta. Ma anche quando non si accanisce mezzo nudo sulla sua strumentazione, Seb è capace di riassemblare le tracce del suo capolavoro Punish, Honey in delle bordate di intensità più da moshpit che da dancefloor.

Provare per credere:

Vessel from De Kreun on Vimeo.

Dopo essersi fatto un giretto in america, il ragazzo farà una capata piuttosto lunga da queste parti: tre date tra Venezia, Bologna e Milano. Quest'ultima in particolare si preannuncia come una serata tonante: prima e dopo di lui ci saranno In Aeternam Vale e Silent Servant.

Mentre fremete, guardatevi cosa è successo la votla che Seb ha fatto ils erio e suonato alla Tate Modern con un ensemble di musicisti classici, anche se certo non è qualcosa che potrà capitare al Dude, al Tpo o al Phobic.

Segui Desperados su Facebook.
Se volete segnalarci la vostra festa scriveteci a party.instinct@noisey.com