Jesse Osborne-Lanthier paga il suo pegno

Jesse Osborne-Lanthier ci ha fatto un NoiseyMix che è un concentrato di inediti di PTP, Halcyon Veil, Where To Now? e molto altro. Impossibile perderselo.

|
08 luglio 2016, 10:30am


Artwork di Jesse Osborne-Lanthier.

Jesse Osborne-Lanthier faceva parte della lineup dell'Outline Festival di quest'anno, assieme a Residents, Villalobos, Ron Morelli, Clock DVA, Varg, Puce Mary e molti altri, che si sarebbe dovuto tenere lo scorso weekend a Mosca. Le cose purtroppo sono andate diversamente: ancora durante l'assestamento di palchi e strutture l'area del festival si è riempita di sbirri che hanno letteralmente impedito di proseguire con le preparazioni, benché l'organizzazione avesse a suo tempo ricevuto i permessi necessari a tenere regolarmente l'evento. Per tutti questi motivi Jesse non è di buonissimo umore quando arrivo a scambiarci due parole sul mix che ci ha preparato per oggi, che non a caso ha intitolato "Impignorate."

Jesse è stabile a Berlino da un po' di tempo a questa parte, ma originario di Montreal, dove comunque torna spesso. Musicalmente è attivo dal 2007, sotto almeno altri due alias: Femminielli Noir, progetto nato nel 2013 assieme al socio Bernardino Femminielli, The H, con Francesco De Gallo e la crew di Hobo Cubes. Il suo ultimo lavoro è di appena un mese fa, frutto della longeva collaborazione con Grischa Lichtenberger, Conversations Sur Lettres Mortes (CSLM), inizialmente suonato al Mutek di Montreal, adesso stampato e venduto come EP da Cosmo Rythmatic. Come ha già specificato in più occasioni, Jesse non si riconosce nella figura di "musicista" inteso come artista in stretto contatto con uno strumento/macchina, ma più in quella di sintetizzatore di esperienze di vita mediante mezzi diversi—visual art, musica. Ciò a cui punta è più una cristallizzazione di momenti o sensazioni in prodotti multisensoriali, con una narrativa frammentaria e volutamente cinica e anti-accademica.

Questo mix—un po' come le sue produzioni—ne è un esempio concreto e funzionale, e, come ha specificato lo stesso Jesse, "è pieno di materiale inedito di PTP, Halcyon Veil, Where To Now?, 1080p, etc. "Sto finendo alcuni lavori per Raster-Noton e Halcyon Veil. Suonerò a Villa Massimo, Roma, nel weekend dell'8-10 settembre per i venti anni di Raster Noton. Sto anche collaborando con v1984, e lavorando a un nuovo album di Femminielli Noir per MIND Records. Questo mix è una bella collezione di pezzi inediti che alcuni amici mi hanno mandato." Manco sto a dirlo che è un ordigno nucleare.

Tracklist:

01. Why Be - 'Untitled' (upcoming, NON)

02. City - End Zone (upcoming, Halcyon Veil)

03. 0comeups - One Deep (upcoming, Purple Tape Pedigree)

04. Moro - Chinkungunya (unreleased)

05. Petit Singe - OXO (upcoming, Haunter Records)

06. Geng - Glass Transfer Glass Eater (upcoming, Purple Tape Pedigree)

07. Keiichi Suzuki & Hirokazu Tanaka - Giygas (Sony, 1994)

08. Via App - Desert Acid (upcoming, Bank)

09. Cecilia (Babi Audi) - Nude (unreleased)

10. Zuli - Doing Laundry Part E (unreleased)

11. Rabit - Shroud (upcoming, self-released)

12. Jesse Osborne-Lanthier - Blackwell Dynonetics (upcoming, Raster-Noton)

13. ¬ b (fka Lee Bannon) - 3m14-disc1 (1080p, 2016)

14. Ausschuss - Regolith (unreleased)

15. v1984 - SP-fINAL-TAP-re-JUVENescence (demo version, upcoming Knives)

16. Burn In Flames - 50+down (unreleased)

17. Olle Holmberg - Lokapurusa (upcoming, Nous)

18. WWWINGS - Chimera (upcoming, Purple Tape Pedigree)

19. ??? - Akasha (upcoming, Where To Now?)

20. Jesse Osborne-Lanthier & Grischa Lichtenberger - CRT Creeper (Low Jack RMX) (Cosmo Rhythmatic, 2016)

Segui Jesse su Facebook e Soundcloud.

Segui Sonia su Twitter.