Il nuovo album di Selfishadows è krautpop 2.0

La premierona di oggi è un'anteprima del disco di Selfishadows ed è esattamente ciò che vi serve per raffredare i bollori dell'estate.
24.6.16

Foto di Silvia Raschillà

Il nome di Selfishadows, se seguite queste pagine con la meticolosità che meritano, dovrebbe già esservi noto. L'ultima occasione in cui abbiamo parlato del progetto di Daniele Giustra è stata quando abbiamo presentato il suo video per "More to Come", che ha anticipato di qualche tempo l'uscita del suo nuovo LP, Nothing.

Ed è proprio per parlarvi del suo nuovo album che siamo qui oggi. Nothing interpreta e ridefinisce le necessità stesse del progetto Selfishadows, ovvero costruire "una forma canzone ritrovata, che mescoli sintetizzatori, voci e batterie elettroniche". Nothing, che uscirà ufficialmente solo a partire da lunedì 27 giugno (e di cui potete già ordinare in anticipo una copia fisica) si compone di dieci tracce (più una sorpresa) ed è il quarto progetto che Daniele pubblica con lo pseudonimo di Selfishadows. "Tra wave e glitch la ricerca sonora si piega alla naturale propensione verso un cantato di tipo crooneristico "terapeutico" secco e minimale" che è un modo molto carino per dire che stasera, mentre sopportate il primo weekend di caldo estivo marcissimo, forse riuscirete a farvi venire due brividini su per la schiena.

Ascolta Nothing qui sotto:

Segui Selfishadows su Facebook e Bandcamp.

Nothing uscirà il 27 giugno pre-ordinalo in copia fisica.