Droga

Abbiamo chiesto a un po' di persone di ordinare le droghe dalle meno alle più terribili

In una scala dall'erba alla crystal meth.
25.5.17

Qual è la droga peggiore? E non voglio dire "quale droga ti fa sentire peggio"—la risposta a questa seconda domanda è ovviamente quella merda di speed che gli spacciatori cercano di vendere come MDMA. No, intendo: quale droga è la più grave? Nel senso, quella che se scoprissi che un tuo amico se la fa, ti spaventeresti seriamente. È per tutti la stessa? Oppure le esperienze, i media e le rappresentazioni hollywoodiane creano opinioni conflittuali?

Pubblicità

Scopriamolo.

MILO, 24 ANNI

droghe peggiori classifica

VICE: Mettimi in classifica le droghe, dalla meno peggio alla peggiore.
Milo: Per me, il peggio sono le droghe "sporche"; il crack, la crystal meth, la colla.

E ketamina, eroina..?
Le sostanze che costano poco, come la ketamina o la speed, mi mandano in paranoia. Sono pazzo io? Prendevo un sacco di psichedelici, e ora mi sono dato al microdosing e mi ci sto abituando, ma all'inizio fa paura, soprattutto se non sei un esperto. Sono abbastanza aperto di testa, ma i miei genitori hanno amici che avevano un sacco di soldi e poi si sono mangiati tutto con il crack o l'eroina. Quindi per me è no.

E se è un craccomane milionario?
Anche se fosse Kim Kardashian, la vedo male.

MAX, 25 ANNI

droghe peggiori classifica

VICE: Quale sarebbe la tua classifica delle droghe, dalla meno alla più pericolosa?
Max: Be', la meno pericolosa è la marijuana. Per me non è nemmeno una droga. Non sono una persona religiosa, ma se ci pensi, è solo una pianta che cresce sulla terra. Penso che lo stigma sul consumo di marijuana sia stato creato a tavolino, e che sia stato il governo a farla sembrare pericolosa. La guerra all'erba non è necessaria, perciò se un amico cominciasse a fumare sarei tranquillo, gli direi solo di stare attento a non esagerare.

Salendo in classifica, l'alcol per me è una droga. È legale, ma puoi intossicarti, e fa molto più male dell'erba—ti danneggia il fegato e ti rende ansioso. Sugli psichedelici non saprei cosa dire, perché non ne so niente, e tutto quello che va oltre gli psichedelici, be', se fosse un mio amico gli direi di lasciar perdere. Mi preoccuperei. Se sono cose naturali, se vengono da madre terra, quanto male possono farti?

Pubblicità

Be', abbastanza, no?
Le cose che non fanno male a te o a chi ti circonda, per me puoi farle—ma ovviamente ci sono limiti che non si possono oltrepassare.

Be', quello vale per tutto. Sembri un politico.
Mi piace pensare di essere una persona equilibrata.

SARAH, 26 ANNI

droghe peggiori classifica

VICE: In che ordine metteresti le droghe, dalla più alla meno pericolosa?
Sarah: Se un'amica fumasse erba sarei preoccupata, se si facesse di coca sarei preoccupata, se prendesse MDMA sarei preoccupata e se si facesse di crystal meth o eroina sarei molto preoccupata

Insomma, le droghe ti preoccupano in generale?
Oh, assolutamente. Hai proprio scelto la persona giusta a cui chiedere. Cioè, dipende da quanto spesso e perché; se sei a un festival o comunque è un'occasione speciale, allora non mi preoccuperei eccessivamente. Ma se lo facessi ogni weekend sì.

Perché anche l'erba ti preoccupa?
E perché non dovrebbe? Ho visto coi miei occhi gli effetti a lungo termine dell'abuso di marijuana. I fumatori forti non sono persone stabili, e alcuni di quelli che hanno smesso di fumare, tra le persone che conosco, hanno avuto un cambiamento netto—il fatto stesso che io abbia rilevato una differenza è una prova. Sono convinta che abbia dei benefici a livello terapeutico e che dovrebbe essere legale, ma dà dipendenza. In più ha delle conseguenze sulla psiche, perché crea ansia, paranoia, apatia…

Dell'alcol invece, cosa ne pensi?
Odio l'alcol.

Pubblicità

Non deve essere semplice, visto che tutta la nostra società si basa sul disfarsi di alcol.
L'alcol dovrebbe essere certamente meno legale della marijuana. Ma viene accettato perché fa girare un bel po' di soldi. Gli ubriachi sono violenti, l'abuso può dare luogo a incidenti, e la gente beve fino a collassare o a perdere coscienza. Mi sembra proprio assurdo che anche il consumo eccessivo sia accettato e anzi incoraggiato. Vivo a Shoreditch e nel fine settimana non riesco a sopportare la vista di quegli zombie imbottiti di alcol.

JONNY, 23 ANNI

droghe peggiori classifica

VICE: Puoi mettere in ordine le droghe, dalla meno alla più terribile?
Jonny: Eroina, meth, LSD, cocaina, erba, ecstasy, sigarette e poi alcol.

Mi sa che hai fatto il contrario. Dovevano essere dalla meno peggio alla peggiore—a meno che tu non sia della scuola "la birra è peggio del crack"?
Ops, sì. Scusa, ho fatto casino, mi prenderebbe malissimo se un mio amico iniziasse a farsi di eroina.

Però è interessante che tu ritenga l'erba peggio dell'ecstasy.
Non so, penso che l'ecstasy sia ok quando hai bisogno di un po' di endorfine. L'erba ti dà paranoie, ma non te ne accorgi subito. Diciamo che sul lungo periodo ha effetti peggiori di una giornata passata a piagnucolare al buio.

SKY, 18 ANNI

droghe peggiori classifica

VICE: Puoi farmi una classifica delle droghe, dalla meno peggio alla peggiore?
Sky: Alcol, erba, funghetti, MD, LSD, cocaina, eroina. Ora come ora non me ne vengono in mente altre.

Quindi i funghetti meglio della cocaina.
Penso che possano aprirti la mente su varie cose, se sei nello stato d'animo giusto. Magari lo sconsiglierei fortemente a chi ha problemi di ansia o stress, ecco. Penso che la cocaina sia vista in quel modo perché il cinema ci propina l'immagine di persone con gli occhi iniettati di sangue e la bava alla bocca, di quelle che dopo una striscia diventano dipendenti.

Quindi la coca è peggio dei funghi perché dà dipendenza?
Sì, so già che se faccio uso di funghi non rischio di svegliarmi e pensare "Ho bisogno di funghetti altrimenti oggi rischio di non combinare niente."

Invece che mi dici dell'erba, l'hai messa dopo l'alcol.
Sì, ma non dà dipendenza. O meglio, è più una dipendenza basata sulle situazioni. Se ogni giorno tornando a casa trovi i tuoi coinquilini seduti sul divano con una coperta e una canna, è difficile dire di no quando te la passano.

Grazie, Sky.