Cultura

È uscita un'anticipazione del film di 'Breaking Bad', e non stiamo più nella pelle

Il misterioso seguito della serie era davvero in lavorazione, anzi, già pronto.
26.8.19
Breaking Bad
Foto di Lewis Jacobs/AMC via IMDb.

È dall'autunno scorso che Vince Gilligan, il creatore di Breaking Bad, parla di un fantomatico film sulle avventure dei personaggi dopo la fine della serie. Girava voce che il tutto sarebbe andato in produzione dalla fine del 2018, e poi… non è successo niente. Nessuna notizia.

Eppure nel frattempo le riprese sono andate avanti in segreto, e in un lampo abbiamo saputo non solo che il film è finito, ma anche che uscirà l'11 ottobre su Netflix col titolo El Camino. Nella breve clip diffusa questo sabato vediamo solo il vecchio amico di Jesse e spacciatore Skinny Pete in una stazione di polizia, mentre si rifiuta di aiutare gli agenti a trovare proprio Jesse Pinkman, ancora latitante.

Stando a un'intervista su Hollywood Reporter con Bob Odenkirk, star dello spin-off Better Call Saul, la fase di produzione del sequel di Breaking Bad era già conclusa da tempo, e neanche lui sa come sia potuta restare segreta così a lungo.

"A proposito della segretezza intorno al film," aveva detto Odenkirk nell'intervista, "non so cosa si sappia e cosa no. Ma mi sembra veramente strano che non sappiate che sono state fatte le riprese. È così. Capisci cosa intendo? Come fa a essere un segreto? Eppure lo è. Sono stati bravissimi a non farlo trapelare."

Quello che sappiamo per certo è che nel cast ci sarà Aaron Paul nel ruolo sempre di Jesse Pinkman, in un "viaggio verso la libertà" dopo la fuga dall'organizzazione criminale che lo teneva segregato a cucinare metanfetamina nel finale della serie.

Ti interessano le serie tv? FeST - Il FeStivAl delle Serie Tv è il festival dedicato ai prodotti seriali, con proiezioni, eventi e panel che si terrà dal 20 al 22 settembre 2019 presso Triennale Milano. Ci saremo anche noi, e per l'occasione stiamo organizzando un sacco di cose belle.