Motherboard

Come scambiano i dati i servizi segreti italiani?

Una campagna di Privacy International vuole fare chiarezza sugli accordi fra le intelligence dei vari paesi.
Riccardo Coluccini
Macerata, IT
13 settembre 2017, 7:01am

Dal momento che le agenzie di intelligence di varie nazioni stanno espandendo il loro arsenale di tecnologie per la sorveglianza — acquistando strumenti che permettono, ad esempio, di creare un database di voci dai video online, come emerso nel recente caso italiano — Privacy International ha deciso di avviare una campagna internazionale per chiedere maggiore trasparenza riguardo gli accordi di condivisione dei dati raccolti, stipulati fra i servizi segreti di oltre quaranta nazioni.

Privacy International è un'organizzazione non governativa brittannica, fondata nel 1990, che si occupa di questioni legate alla privacy a livello internazionale e svolge ricerche ed inchieste sui sistemi di sorveglianza dei governi.

Continua a leggere su Motherboard: Come scambiano i dati i servizi segreti italiani?