Steve Aoki ha deciso che vuole fare un album rap

E quindi ha tirato in mezzo Gucci Mane, Lil Yachty, i Migos, Lil Uzi Vert e un bel po' di altra gente per il suo nuovo progetto.
Steve Aoki (destra) impara a trappare da 2 Chainz (sinistra).

Se ci seguite da un po' di tempo, sapete che qua a Noisey vogliamo molto bene a quel capellone di Steve Aoki, alla panna montata delle sue torte e all'aria che riempie i suoi canotti. Non solo prendiamo ogni giorno il muro a testate ascoltando "Warp 1.9" cercando di causarci una commozione cerebrale, ma parliamo spesso di lui quando si tratta di tirare fuori quel tipo di notizie che non capisci se sono una gag o una cosa ok. Come quando Steve ha deciso che si sarebbe fatto congelare dopo la morte, per esempio, o quando ha pensato bene di rovinare la colonna sonora di Ghost in the Shell. Oggi siamo a parlare di lui perché, come ogni produttore EDM che si rispetti (ciao Calvin Harris), anche Steve si è reso conto che il rap è la cosa figa del momento. E quindi chi è lui per non tuffarcisi dentro chiamando un po' di rapper superfamosi per fare un sacco di dolci, dolci soldi? Ecco quindi arrivare l'annuncio del suo nuovo album, che si intitolerà Kolony, uscirà il 21 luglio e ha dentro collaborazioni con (pronti?) Gucci Mane, Lil Yachty, i Migos, Lil Uzi Vert, 2 Chainz, T-Pain, Wale, Ma$e, Rich the Kid, iLoveMakonnen e Sonny Digital. Possiamo assicurarvi che tutto quello che avete letto nel'ultimo paragrafo è vero e non avete aperto per sbaglio un articolo che parla del nuovo tape di Mike Will Made-It. Potete già ascoltare due estratti da Kolony: "Night Call," con Lil Yachty e i Migos, qua sotto, e "Without U," con 2 Chainz. Nella prima, Steve ha deciso che chi cazzo se ne frega di quello che ha fatto finora, non che gli ci voglia tanto a fare una base trap generica. E allora via così, addio ai dropponi e ai PO-PO-PO. In quella con 2 Chainz, invece, c'è ancora la brostep e l'EDM e tuttecose. Ci vediamo l'anno prossimo, quando Drake scioccherà tutti firmando per Ultra Music tradendo definitivamente il suo mentore Lil Wayne, causando il suo riavvicinamento con Birdman.

Pubblicità

Segui Noisey su Twitter e Facebook.