Recensione: Diplo - California EP

Sei un rapper? Vuoi diventare superfamoso? Non ti resta che convincere Diplo a produrti un pezzo, proprio come hanno fatto Trippie Redd e Lil Xan su questo EP.
Elia Alovisi
Italy
28.3.18

Se non hai girato con dei tappi nelle orecchie per tutta il tempo che hai passato su questa terra, hai ascoltato almeno una canzone prodotta da Diplo. Sebbene il suo nome sia molto più famoso nei paesi anglofoni rispetto al nostro, la sua penetrazionecosì come il suono che ha cominciato a sviluppare dieci anni faè letteralmente globale. Questo recente profilo del Guardian spiega bene il suo tragitto da DJ sfigato di Philadelphia a superproducer milionario portatore di una visione globale del pop. Veniva dall'elettronica più zarra e dall'hip-hop, Diplo: poi sentì il baile funk brasiliano e se ne innamorò. Da lì, non ha più smesso di prendere suoni dal mondo e integrarli in beat elettronici dal grande potenziale pop.

Il grande merito di Diplo è quello di aver predetto la svolta mondialista del pop contemporaneo: già undici anni fa, "Paper Planes" di M.I.A. (ai tempi sua ragazza) la affermava come voce ibrida e fortemente politicizzata, potenzialmente oggetto dell'adorazione sia di chi aborriva le grandi strutture capitaliste che di chi ci viveva, ignaro e spensierato, in mezzo. Da allora non si è più fermato: affascinato dalla dancehall, ha fondato quel progetto di iper-successo che sono i Major Lazer. Sospinto dalla bolla EDM, Diplo è sopravvissuto al suo scoppio affermandosi con "Lean On", singolo che ha influenzato il mondo intero lanciando la moda del drop vocale che avete sentito in "Roma-Bangkok", "Vorrei ma non posto", "Assenzio", "Pamplona" e altri 372891372187312 singoli in giro per il mondo. Una volta raggiunte le vette del pop internazionale, ha preso con sé Skrillex salvandolo dal naufragio della brostep producendo assieme a lui "Where Are Ü Now", cantata da Justin Bieber. In tutto questo, Diplo ha buttato il suo nome su pezzi di stelle come Beyoncé, Madonna, Britney Spears, Drake, Snoop Dogg e Lil Wayne.

Tra un successo planetario e un altro, nell'ultimo anno Diplo ha dato una mano a rapper come Lil Yachty e XXXTentacion a trasformarsi in bestie del pop producendo, rispettivamente, le loro "Forever Young" e "Looking for a Star". E ora, su questo suo nuovo EP solista, sembra voler fare la stessa cosa per altre nuove, o semi-nuove, leve dell'hip-hop americano. Nonostante questi pezzi escano a suo nome, Diplo ha però deciso di mettersi in secondo piano rispetto a chi gli ha prestato la voce: i suoi beat sono morbidi tappeti R&B, più che magnifiche impalcature pop. Con due eccezioni: "Get It Right", qua remixata con un'onesta strofa di GoldLink, è un'altra "Lean On" un po' meno efficace dell'originale; e "Look Back" è un noioso lentone rock su cui il falsetto di DRAM risulta più fastidioso che, come succede quando lo usa nei suoi pezzi, tenero e coccoloso.

I restanti quattro pezzi, invece, sono esercizi di hip-hop-diventato-ormai-pop. "Worry No More" riporta Yachty in mezzo alle acque azzurre che hanno fatto la sua fortuna facendo dimenticare il catrame di Lil Boat 2; su "Suicidal" Desiigner dimostra che fare l'ospite-urban-su-pezzoni-pop, come aveva già dimostrato assieme a Mura Masa, gli riesce meglio che fare il rapper; Trippie Redd e Lil Xan portano, rispettivamente su "Wish" e "Color Blind", i loro flow sbiascicati in un contesto pettinato. Trippie sbotta accorato, Xan snasa frenetico, ed entrambi risultano energizzati dalle produzioni solari di Diplo. È assurdo che in così poco tempo nomi come i loro potessero essere accostati a sonorità come queste, ma finché l'hip-hop resterà il linguaggio favorito di questa generazione faremo meglio ad abituarci al fatto che il grande pop abbracci e inglobi le voci dei ragazzi che, utilizzandolo dal basso, si creano enormi seguiti di appassionati. È anche così che si fanno le hit.

Il California EP è uscito venerdì per Mad Decent e Because Music.

Ascolta il California EP su Spotify:

Tracklist:

1. Worry No More (feat. Lil Yachty & Santigold)
2. Suicidal (feat. Desiigner)
3. Look Back (feat. DRAM)
4. Wish (feat. Trippie Redd)
5. Color Blind (feat. Lil Xan)
6. Get It Right (Remix) (feat. MØ & GoldLink)

Elia è su Instagram: @lvslei

Segui Noisey su Instagram e Facebook.