Perché sei più arrapato dopo aver bevuto?

Una domanda che tutti si sono fatti e che attende risposta.
Immagine via Unsplah.

Un recente studio del Kinsey Institute ha dimostrato che le persone di età compresa tra i 30 e i 39 hanno in media 1,6 rapporti sessuali a settimana. Io faccio parte del primo terzo del cluster, e faccio sesso in media due volte a settimana, cosa che—se dobbiamo presumere un andamento decrescente col tempo—mi dovrebbe rendere nella media. Forse la mia ragazza vorrebbe farne di più, ma non troppo di più, e come in molti altri ambiti della nostra esistenza condivisa tollera le mie mancanze.

Pubblicità

Ma abbiamo scoperto che il giorno dopo una sbronza siamo entrambi arrapati. In tanti confermano di condividere la sensazione, e online si trovano articoli a riguardo, quindi chiaramente questa cosa esiste. Ma facendo qualche ricerca non ho trovato una spiegazione del perché (soprattutto perché non esistono ricerche approfondite a riguardo), quindi ho chiamato Nicole Prause per scoprirlo.

Nicole è una neuroscienziata specializzata in comportamenti sessuali umani e dipendenze, nonché fondatrice del Liberos Institute, che mira a comprendere la scienza del desiderio. Se c'era qualcuno che poteva aiutarmi a capire qualcosa, era lei.

VICE: Quindi, anzitutto. Perché le persone si eccitano più facilmente da ubriache?
Nicole Prause: Ci sono diversi fattori, ma la spiegazione che mi piace di più è la 'miopia da alcol'. Molte persone amano il sesso e lo trovano piacevole, e l'alcol ti rende più prono a seguire le tue tendenze di base. Se sei brillo (siamo chiari su un punto: quando stai bevendo ma non sei ancora distrutto dall'alcol) questa miopia si concentrerà più sulle cose che ti piacevano già prima che cominciassi a bere. Quindi il sesso diventa un punto focale, e questo forse ti spingerà a ignorare fattori che di solito consideri importanti—i preservativi, per esempio.

Be', ma quindi che logica c'è nell'essere eccitato il giorno dopo, quando sei in fase discendente?
I nostri studi prendono in considerazione la fase ascendente, e ci sono diverse conferme che l'alcol faccia aumentare la libido. Ma non ce ne sono sul down—anzi, dovresti essere assonnato e irritabile.

Pubblicità

E aggiungere la droga al mix cambia qualcosa?
Be', è stato condotto uno studio molto strano in cui ai partecipanti veniva somministrata della meth. Non sono state mostrate loro immagini, non gli è stato fatto niente, sono rimasti semplicemente lì seduti—ma si sentivano più eccitati. Che è abbastanza strano. Quindi sì, può essere.

E l'ecstasy e l'MDMA? Sono entactogeni e ti fanno venire voglia di abbracciare tutti. Quindi magari l'eccitazione del giorno dopo è una conseguenza del sentirsi più vicini a qualcuno?
È un'idea interessante. L'MDMA ti fa venire voglia di toccare le persone e star loro vicino—quindi magari ti senti così quando sei in down anche da altre sostanze. Non provi repulsione per le persone e vuoi stare vicino a loro. Non sarebbe strano.

Potrebbe essere una cosa legata alla vulnerabilità? Ti senti vulnerabile e cerchi qualcuno che allevi questa sensazione?
A livello puramente speculativo, sì. L'eccitazione sessuale attiva anche molti dei percorsi di ricompensa dell'alcol e della droga. Non la consideriamo una dipendenza, ma poi attiva gli stessi percorsi che si attivano quando sniffi cocaina o mangi una fetta di torta non per fame, ma per gola. È solo una ricompensa, continua a riattivare la stessa area. Forse serve per 'alleviare' il down. Sia in termini di umore ed emozioni, sia in termini di attività di ricompensa.

Di sicuro allevia il malessere, che è una grossa componente dell'hangover.
Tutti abbiamo delle strategie che usiamo per tenere sotto controllo le nostre emozioni, le nostre ansie. Correre, andare al cinema, fare giardinaggio. Qualunque cosa. Molti pensano che sia sbagliato farlo col sesso, che usare il sesso così sia una cosa becera. È una follia. Il punto del sesso—a meno che non lo approcci da un punto di vista totalmente procreativo—è farti stare meglio. Quindi ha senso che se sei di umore pessimo dopo una notte pazza, tu voglia alleviare i sintomi di questo malessere.

Molte persone dichiarano di avere bisogno di un orgasmo al termine di una serata di bagordi per addormentarsi. Magari stiamo solo cercando di mandarci a dormire?
Ci stiamo riflettendo—su come l'orgasmo aiuti a dormire. Non è mai stato provato negli esseri umani, anche se lo fanno tutti. Se ci aggiungi la droga, chissà come complica le cose. Può essere qualunque cosa, dal rilassamento muscolare al portare il cervello in uno stato che somiglia all'uno o l'altro stadio del sonno; ti stai in qualche modo 'innescando' il sonno.

Grazie, Nicole!