FYI.

This story is over 5 years old.

Vice Blog

Esplorando il corpo umano: videovagina

i
di it
1.6.10

I videogiochi sul sesso hanno un grosso effetto sui ragazzini che ci giocano. Nel primo episodio di Leisure Suit Larry, se non riuscivi a recuperare un preservativo prima di fare sesso con una prostituta, morivi. Questa cosa ha avuto un grosso impatto sulla mia vita. Nello stesso gioco, avevi due ore per far scopare Larry con qualcuno, altrimenti si suicidava. Anche questa cosa ha avuto un grosso impatto sulla mia vita. Adesso c'è un nuovo gioco che sta per uscire, dove l'azione si svolge in una vagina e in un buco del culo. Un'idea regalo per il compleanno del vostro fratellino.

Quando qualche mente illuminata di Channel 4 ha dato una manciata di soldi agli Zombie Cow studio per fare un videogioco educativo gratuito per promuovere il sesso sicuro, credo che non fossero preparati alla deriva vaginale di Privates.

Pubblicità

Nel videogioco sei il capo di una squadra di marine specializzati con preservativi in testa pronti a farsi strada nella foresta pelosa del monte di Venere, della vagina, e poi ancora verso lo scroto di qualche sconosciuto e infine in una estenuante marcia verso l'ano. La strategia del gioco prevede la decisione riguardo all'arma da usare su una particolare malattia sessualmente trasmissibile. Herpes? Ci vuole un bazooka antivirale.

Privates è sia sovversivo che educativo. Insomma, è un gioco per tredicenni, in cui bisogna farsi strada in una vagina cavernosa. E se riuscisse a evitare che anche solo un ragazzino si prenda la gonorrea, sarebbe davvero una figata.

Ho parlato con il capo progetto Dan Marshall su come si spara alla clamidia in faccia.

Vice: Come sei riuscito a convincere quelli di Channel 4 a farti dare dei soldi per un gioco ambientato in una vagina? Non riesco a immaginarlo come qualcosa con cui gioca Jon Snow durante le pause pubblicitarie.
Dan: La prima volta che ho illustrato l'idea di Privates a quelli di Channel 4 indossavo una felpa appena comprata, e sai come vanno le cose quando indossi una felpa appena comprata, quando trasudi fiducia in te stesso? Ecco, è andata così, per questo ce l'ho fatta.

Non è perché Privates ha un messaggio educativo?
Ma no. Ha un contenuto educativo ed è stato progettato con quello in mente, ma per prima cosa è uno sparatutto. L'unica differenza con gli altri giochi è che qui spari a delle infezioni realmente esistenti, nella speranza che qualcuno impari un paio di cose sul sesso sicuro. Però non è "educativo", o almeno è meglio evitare quella parola, suona male.

Pubblicità

Per quel che ne so, questo è il primo videogioco ambientato in una vagina. Non ce ne sono altri, vero?
Probabilmente ce ne sono, ma nessuno è come questo. Quando abbiamo parlato per la prima volta di Privates, mi hanno fatto vedere il gioco Cunt di Edward McMillen. Questo è da vedere.

Cazzo. Edward ne ha fatte di ricerche. Quale tipo di ricerca avete fatto per la parte visuale? Quella foresta di peli pubici mi terrorizza.
Èstato sia geniale che orribile. Per ogni immagine di signorine nude con tutto in ordine ce ne sono altre di persone con lesioni, piaghe e buchi sulle proprie parti basse. Sfortunatamente non c'è un grande spazio su Google per delle sane e belle vagine. Ovviamente questo non ci ha fermati.

Qualcuno su twitter ha scritto che la vagina protagonista assomiglia a quella di Sarah Jessica Parker. Puoi rivelarci l'identità della padrona di quella vagina? Oppure ogni livello è ambientato in un nuovo orifizio?
Non sono tutte vagine e di sicuro non sono di gente famosa. Per il momento sono vagine anonime e quello-che-hai-tu, e credo resterà sempre così. Metterci un nome sarebbe troppo strano, come la gente che dà un nome a un pollo sapendo che lo ucciderà e quando arriva quel momento diventa tutto molto sgradevole. Così, però con le vagine invece dei polli, ovviamente. E sì, ogni livello si svolge in un ambiente diverso.

Qual è la missione dei marine di Privates?
Il tizio che viene controllato dal giocatore è un veterano duro, ed è stato costretto a guidare dei soldati semplici della Foxtrot Squad in diverse missioni, nella speranza che imparino qualcosa. Le missioni sono abbastanza solitarie, anche se alla fine ci sarà una certa crescita dei personaggi. Devi tenerli d'occhio, e fare in modo che almeno uno di loro sopravviva fino alla fine, altrimenti finisce il gioco.

In uno degli screen shot, si vede il nostro eroe colpire con una spada degli spermatozoi cattivi. Quali sono gli altri nemici?
C'è un sacco di sperma in questo gioco. Non sono naturalmente cattivi, sono solo lì a fare le loro cose, ma è meglio non stare nella loro traiettoria, altrimenti ti colpiranno in volo. Ci sono anche altri nemici. Ci sono tutti i migliori, tipo la clamidia o l'herpes—li presenteremo nelle prossime settimane.

Dopo la distribuzione gratuita tramite il sito di Channel 4, sperate che Privates arrivi anche sul servizio Xbox Live Indie Games, gestito da altri sviluppatori fuori da Microsoft. Lo sviluppo sia per Pc che per XLIG ha avuto un impatto sulle decisioni in fase di produzione, per esempio riguardo ai contenuti?
No, per niente. È un rischio che vogliamo prenderci, ma sono sicuro che chi si occuperà della revisione avrà una prova onesta e bilanciata del gioco prima di qualunque giudizio. Il gioco ovviamente è conforme a certe linee guida - non ci sono scene di nudo e parolacce, ad esempio. È tutto estremamente pulito e astratto; non c'è niente che potrebbe produrre pulsioni dalla vita in giù. Comunque, lo speriamo.

Qual è il tuo sinonimo preferito di vagina? Ultimamente a me piace "boschetto".
A un certo punto del gioco viene descritta come "il ciuff ciuff delle ragazze", e mi piace molto. Forse perché lo dice sempre un marine grosso e burbero.

Privates potrà essere scaricato gratis dal sito di Channel 4 e E4 da questa estate. Seguirà una versione per Xbox 360, che costerà una scemata.