FYI.

This story is over 5 years old.

Vice Blog

Novità da Swansea

i
di it
15.4.10

Nel caso vi siate persi tutto il casino, il nostro Swansea Love Story, il documentario sulle vite di giovani drogati e alcolisti nel sud del Galles, è stato accolto parecchio bene in certi circoli di gente facoltosa. Il serissimo e prestigiosissimo Guardian l'ha lodato descrivendolo come "il film inglese dell'anno, assolutamente imperdibile", e il non meno virtuoso London Evening Standard l'ha definito "Sensazionale, scioccante, toccante e profondamente commovente."

I recenti sviluppi di Swansea hanno dimostrato come il film abbia avuto non poche conseguenze sulla città e sui tossicodipendenti che vi abitano. Secondo questo articolo, il film ha spinto le autorità locali a lanciare un'iniziativa per risolvere i problemi mostrati in Swansea Love Story. Tra le altre cose, il canale TV più importante del Galles ha trasmesso un servizio speciale sul film.

Pubblicità

Ho scambiato qualche parola con Andy Capper, editor di Vice UK e co-regista del documentario, su tutti questi sviluppi.

Vice: Cosa ne pensi del fatto che la polizia di Swansea stia studiando il film?
Andy: Be', all'inizio ci avevano detto che la polizia l'avrebbe guardato prima di Natale, quindi prima ancora dell'uscita ufficiale del film. Ora che è fuori e un sacco di gente l'ha visto, si sta facendo veramente qualcosa. Immagino che se fai vedere un documentario con adolescenti che si fanno di eroina alle 9:15 del mattino nella via centrale della città─come fosse una tazza di tè─poi qualcuno inizia a porsi il problema. Comunque non credo che raggruppare tutti i tossici e sbatterli in galera sia la soluzione giusta. Come tutti sappiamo, e come ci dicono le persone intervistate nel film, è davvero facile trovare droga in prigione.

Pare che abbiano messo delle grate per sigillare l'ingresso dei vicoli dove andavano a drogarsi alcuni dei protagonisti del film.
Il problema principale creato dal prendere droghe in luoghi pubblici sono le siringhe usate abbandonate ovunque. Sarebbe più sensato migliorare la raccolta dei rifiuti, più che aumentare gli arresti. Oppure possono assumere Batman o qualcuno del genere.

Nel programma del canale gallese ITV, un poliziotto della sezione narcotici ha sostenuto che i problemi di Swansea non sono peggio di quelli del resto del Galles. Ovviamente è stato subito contraddetto dalle statistiche.
Sì. I dati raccolti hanno dimostrato che in due anni a Swansea i consumatori di eroina sono aumentati del 42% e a Cardiff sono diminuiti del 18%, inoltre il nostro amico John Frith del SANDS ci ha detto che c'è stato un aumento del 180% in quattro anni. Tutti i tossicodipendenti e le persone che si occupano di questi problemi con cui abbiamo parlato confermano questa crescita esponenziale, mentre persone che non conoscono la situazione di Swansea dicono "Sì, ma è come in tutto il resto del paese". Le statistiche non dicono lo stesso.

Speravi in un riscontro come questo quando stavi preparando il film? Immaginavi che avrebbe avuto un effetto di questo tipo su Swansea?
È bello che tante persone abbiano visto il film e ne siano rimasti colpiti. Non so se riuscirà a risolvere i problemi legati alla droga nella società. Il nostro obiettivo primario era suscitare un po' di comprensione nei confronti delle persone con problemi di droga e mostrare i tossicodipendenti come esseri umani, non come cifre statistiche.

Non pensate che certi idioti potrebbero non capire il vostro punto?
Non mi preoccupa. La risposta ottenuta dal film è stata incredibilmente positiva. Sono stati creati gruppi non ufficiali sul film su Facebook. Qualcuno ne ha creato uno dedicato a Clinty, che si chiama la pagina PMA o qualcosa del genere. Ho parlato con lui l'altro giorno e mi pare che abbia dei problemi con il padrone di casa. Spero che riesca a risolvere tutto. Se lo vedete in giro, offritegli una tazza di tè o qualcosa del genere.

BRUNO BAILEY