FYI.

This story is over 5 years old.

Vice Blog

This here tattoo is a symbol of my individuality and my belief in personal freedom

11.3.10

Guarda qua! Questo tipo che lavora in uno squallido loculo con le pareti grigie e la moquette e uno squallido casellario nero si è tatuato la copertina di Shintaro Kago del 4-ACO-DMT Issue. È grandioso, e testimonia che anche se ti sei rassegnato a indossare una squallida camicia blu acceso abbottonata e dentro i pantaloni come solo uno sportellista sa fare e anche se ormai ti senti a tuo agio nel tuo cubicolo con i tuoi pantaloni neri flosci che si sgualciscono appena ti siedi nel tuo angolino di miseria infinita per tarellare cifre, presentare rapporti, e sgranocchiare le Schiacciatine all'olio d'oliva prese dalla macchinetta, mangiandole mentre respiri le tue stesse scoregge, beh, nonostante tutto questo puoi ancora essere un individuo individualista e creativo. Basta tatuarsi la copertina di un giornale sul braccio.

P.S. Se hai colto il riferimento cinematografico nel titolo di questo post, manda una mail dicendocelo a mandaunamailaquestoindirizzo@vicemagazine.it. Il primo a mandarcelo vince un'e-card natalizia.