FYI.

This story is over 5 years old.

Foto

Adrain Chesser fotografa i nuovi nomadi americani

"The Return" è il frutto della collaborazione tra il fotografo Adrain Chesser e il ritualista Timothy "Aquila Bianca", e segue le vite di una comunità di cacciatori-raccoglitori degli Stati Uniti occidentali.
25 marzo 2014, 2:25pm

The Return è il frutto della collaborazione tra il fotografo Adrain Chesser e il ritualista Timothy "Aquila Bianca", che qualche anno fa si sono riproposti di creare il ritratto mitico di un popolo, un luogo e un ideale seguendo una comunità nomade degli Stati Uniti occidentali—individui che professano una vita in relazione simbiotica con la terra, basata sulle tradizioni dei nativi americani.

Nel 2007 Chesser aveva partecipato alla cerimonia Naraya di Short Mountain, in Tennessee. È in quell'occasione che ha incontrato Aquila Bianca, Finisia Medrano e J.P. Hartsong. “Era un periodo in cui, per motivi di salute, mi sentivo intrappolato in una logica di lavoro, assicurazione medica e medicina occidentale dalle quali dipendevo per mantenermi ‘vivo e vegeto.’ Quando ho saputo come vivevano Finisia e Hartsong, ho capito che avrei dovuto seguirli e scattare le foto che sono poi diventate The Return. La mia anima aveva bisogno di immagini di persone che vivono libere, svincolate dalla società, persone la cui esperienza di vita riflettesse il mio sentirmi ‘diverso.’”

I soggetti fotografati da Adrain si spostano tra Idaho, Nevada, California e Oregon in base alle stagioni, e usano tecniche tradizionali di caccia e raccolta. “I più non sono nativi nel senso stretto del termine: hanno antenati europei, e provengono dai margini alienati dell’America mainstream,” spiega Timothy. “Sono principalmente poveri, alcuni gay o transessuali, altri eremiti o di tendenze politiche radicali, e credono che siano necessari cambiamenti sostanziali nel modo in cui la società moderna interagisce col mondo naturale. Si aggirano su terreni incerti, in cerca di qualcosa che è andato perso da generazioni.”

The Return sarà pubblicato da Daylight Books. Clicca qui per maggiori informazioni.

Per vedere altre foto, vai alle pagine successive.

Altro da Adrain:

Devo dirti una cosa