FYI.

This story is over 5 years old.

Essere costretti a interpretare una donna fa incazzare i videogiocatori

Le reazioni dei giocatori di Rust su Steam e Reddit sono spropositate.
11.4.16
Immagine: Rust.

Sono passati diversi mesi da quando abbiamo scritto di come Rust, survival di successo uscito su Steam, avrebbe presto implementato una feature per impostare in modo casuale (e permanente) il sesso di un personaggio. Ora, quella feature è qui. Finora, i giocatori sembravano apprezzare il modo in cui il gioco gestisce in maniera random certe caratteristiche per il loro personaggio fisso, tipo il colore della pelle, la lunghezza degli arti e persino le dimensioni del pene (ebbene sì); ma questo discorso è valso finché gli avatar erano tutti maschi. Con l'ultimo aggiornamento, però, a ogni giocatore è stato dato un nuovo personaggio e per alcuni di loro il rischio di riceverne uno donna è una cosa insopportabile. Prendetevi un momento per immergervi nell'angoscia che dilaga su Steam e Reddit:

Almeno alcuni giocatori affrontano la propria frustrazione con una certa compostezza, ma sembrano appartenere ad una esigua minoranza.

Altri continuano a citare un post di Medium scritto dal data tracker Sergey Galyonkin che riguarda gli analytics di gioco, insistendo sul fatto che il 95 percento degli utenti di Steam sono maschi.

Gli sviluppatori di Rust, Garry Newman e Tayolor Reynolds, dal canto loro, si erano preparati a questa reazione da tempo. Ne hanno discusso ampiamente nel dev blog da cui hanno annunciato il cambiamento.

Pubblicità

"Ci rendiamo conto che questo è un argomento spinoso per un sacco di persone. Capiamo che potreste ritrovarvi con un personaggio di genere opposto a quello con cui vi identificate nella vita reale. Capiamo che questa cosa potrebbe provocarvi una certa angoscia e non farvi più giocare volentieri," hanno detto. "Tecnicamente non è cambiato niente, considerato che metà della popolazione viveva già questo tipo di sentimenti. L'unica differenza è che il modo in cui vi sentite è deciso dal vostro SteamID invece che dal genere che avete nella vita reale."

La cosa triste è che non sto neanche leggendo i commenti peggiori tra quelli che esprimono la propria indignazione. Quando ho cominciato a indagare sulla controversia, i moderatori del subreddit su cui si discuteva del cambiamento avevano già tolto dozzine e dozzine di commenti offensivi.

"Il motivo per cui abbiamo tolto così tanti commenti in questo thread è perché certi utenti non sanno portare avanti una discussione civile senza arrivare alle minacce, alle molestie e agli insulti," ha detto il moderatore Foamed. "Abbiamo rimosso anche un bel po' di commenti irrilevanti e di bassa lega. Molte battute razziste e commenti tipo 'muh misogyny' o 'inb4 feminazis.'"

Come abbiamo già detto, Newman ha cercato di prevenire alcune delle critiche sottolineando quanto sia strano sentire voci da bambino provenire da avatar adulti, quando si attiva la chat vocale del gioco.

Pubblicità

"La voce di un uomo che esce dal corpo di una donna non è più strana della voce di un bambino di otto anni che esce dal corpo di un uomo adulto," ha detto Newman.

Ma neanche questo semplice argomento logico sembra sortire grandi effetti:

Buona parte della comunità non sembra avere problemi con il cambiamento, in particolare se si guarda alla maggioranza silenziosa dei voti positivi anziché alle lamentele striminzite e piene di errori di ortografia. Prendete questo post (che a sua volta corre il rischio di pestare qualche piede):

Quando sono entrato sul gioco stamattina, c'erano 48.038 persone connesse insieme a me; mi sembra chiaro che non ci sia in corso alcun esodo di massa verso pascoli felici per soli peni. A una grossa fetta della popolazione sembra non importare nulla della nuova modifica di gioco, in effetti—l'unica caratteristica non apprezzata è che, per qualche ragione, al momento i modelli femminili sono privi di capelli, proprio come quelli maschili.