Pubblicità
Synth

Questi manifesti sonori interagiscono con il pubblico in mille modi diversi

La combinazione di tecnologie di comunicazione vecchie e nuove non è mai stata così divertente.

di Gabrielle Bruney
16 febbraio 2016, 11:47am


Sound Poster 4.0. Immagini per gentile concessione di Trapped in Suburbia

Nel 2013 abbiamo parlato del primo Sound Poster di Trapped in Suburbia—un lavoro visivo stimolante che rispondeva al tocco delle persone e generava suoni astratti come un synth. Dai tempi di Sound Poster 1.0, lo studio di design olandese ha ampliato l’idea, e ha creato tre nuovi Sound Poster, oltre a due progetti correlati. I poster sono una risposta alla nostra cultura ossessionata dalla tecnologia, in cui si ripete sempre lo stesso ritornello: la cosa più giusta da fare con i media stampati sarebbe staccare la spina. Lo studio è contro l’idea che la tecnologia debba ripudiare per forza le forme precedenti di comunicazione. “Una nuova tecnologia non deve per forza detronizzare quella precedente,” dice il designer di Trapped in Suburbia, Richard Fussey. “Combinate insieme, invece, portano a scenari che una sola non potrebbe mai creare.”


Shy Poster

Tra i vari esperimenti, hanno realizzato Sound Poster 4.0, che è simile alla prima versione del progetto, ma presenta un aspetto significativamente diverso: non è necessario toccare il poster per produrre suoni. Sound Poster 4.0 si suona come un theremin, ed è controllato dai movimenti delle mani della persona che si trova davanti al manifesto.

Shy Poster è fedele al nome che gli è stato dato, e a differenza dei suoi compagni più rumorosi, non si concentra sul suono. Invece, reagisce alla presenza del pubblico, chiudendo i pannelli prima che le persone possano vedere bene cosa racchiudono.

Auto Play trasporta il gioco su suolo pubblico, inserendosi in un parcheggio sotterraneo in 25 copie, che reagiscono a pedoni e veicoli di passaggio. Trapped in Suburbia vuole continuare a espandere i suoi esperimenti. Giusto in tempo per San Valentino, hanno detto a The Creators Project che stanno lavorando su un manifesto intitolato Heavy Petting Poster. Non vogliono sbottonarsi troppo sul progetto, per quanto basti il nome a farsi un’idea. “Posso solo dire che un tocco gentile e ripetuto viene ricompensato,” dice Fussey. 

Date un'occhiata a Sound Poster 2.0 e Sound Poster 3.0 qui sotto.

Per scoprire di più su Trapped in Suburbia, andate qui.

Tagged:
Creators
theremin
grafica
Trapped In Suburbia
Sound Poster