FYI.

This story is over 5 years old.

Stuff

Il piagnone della settimana

Forza, è ora di esercitare il vostro diritto di voto.
30 agosto 2013, 11:35am

È ora, ancora una volta, di eleggere il piagnone della settimana.

Piagnone #1: la polizia di Houston

(via Gawker/immagine via Fox 26 News)

Il fatto: Giocando al dottore con un gruppo di amichetti, una bambina di nove anni ha toccato i genitali di un bambino di quattro.

**La reazione appropriata: **Spiegarle perché non si fa.

La reazione effettiva: La bambina è stata arrestata e accusata di aggressione sessuale aggravata.

Stando al canale Fox 26 News di Houstoun, una bambina da loro chiamata “Ashley” (un nome fittizio) era nel cortile della casa in cui vive con la madre, intenta a giocare al dottore con altri bambini.

A un certo punto, una vicina sostiene di aver visto Ashley toccare un bambino di quattro anni nelle sue “parti intime”. La donna ha chiamato la madre del bambino per avvisarla.

Qualche settimana dopo, Ashley stava giocando con alcuni amici quando sua madre l'ha richiamata a casa.

Al suo arrivo, Ashley è stata arrestata dagli agenti della Polizia di Houston per aggressione sessuale aggravata.

“Piangevo; mi hanno portato in macchina e io non volevo salire e piangevo e cercavo di scappare per non entrare nell’auto della polizia, e mia mamma mi ha detto di calmarmi,” dichiara Ashley in un’intervista a Fox 26.

Ashley è stata condotta al centro di detenzione minorile della Contea di Harris. È stata interrogata per 45 minuti da un ispettore del reparto crimini sessuali. Sua madre non è stata ammessa nella stanza.

Ashley è rimasta nel centro di detenzione minorile per quattro giorni.

Palando dell’incidente, la madre di Ashley ha detto, “è un incubo anche solo dover affrontare tutto questo perché è la mia bambina, è la mia bambina e solo il pensiero che sia stata sottoposta a tutto questo mi fa male.”

Quando è stata avvicinato da Fox 26 per una dichiarazione, il portavoce del Dipartimento di polizia di Houston ha detto di non essere in grado di commentare, poiché il caso riguardava un minore.

A ottobre Ashley comparirà in tribunale per rispondere dell'accusa di aggressione sessuale aggravata.

Piagnone #2: Jane Guilfoyle

(via APILN)

Il fatto: Qualcuno ha donato un buono regalo a una serata di beneficenza.

La reazione adeguata: Ringraziare.

La reazione effettiva: L’organizzatrice della lotteria di beneficenza ha contattato il giornale locale per lamentarsi dello scarso ammontare della donazione.

Poco tempo fa, Jane Guilfoyle di Bedford, in Inghilterra, ha organizzato una lotteria di beneficenza in sostegno del reparto di oncologia dell’ospedale di zona.

Per raccogliere i premi ha scritto a diverse attività commerciali, inclusa la catena di supermercati Sainsbury’s.

Sainsbury’s ha risposto, dicendo che sarebbero stati “felici di contribuire alla causa”, e ha incluso un buono regalo da 5 sterline.

La faccenda avrebbe tranquillamente potuto concludersi lì.

Jane, però, non era soddisfata. Ha contattato il giornale locale, il Bedfordshire on Sunday, per far sapere quanto fosse delusa dal misero contributo di Sainsbury’s.

In un’intervista ha dichiarato, “Sainsbury’s era il contatto più importante che avessimo e quando ci hanno risposto eravamo davvero contenti. Ma la cifra che ci hanno mandato è un po’ uno schiaffo in faccia. Abbiamo ricevuto tante belle donazioni da piccole aziende e anche da amici.”

Il Bedfordshire on Sunday ha contattato Sainsbury’s. Un portavoce della catena ha detto, “Ciascuno dei nostri punti vendita ha all'attivo una collaborazione con un'associazione, e oltre a questo contribuiamo economicamente a tutta una serie di realtà nelle rispettive comunità. Negli ultimi cinque anni abbiamo aiutato le associazioni locali a raccogliere più di 5 milioni di sterline.”

Chi tra questi è il vero piagnone? Fatecelo sapere in questo sondaggio:

Chi è il piagnone della settimana

Nel post precedente: L'uomo che ha chiamato la polizia per un'ordinazione sbagliata da McDonald's VS La donna che ha aggredito un altro cliente in fila al McDrive

Il vincitore: L'uomo!!!